Il Re di Svezia in Malì per incontrare i soldati svedesi che operano in quel paese per l'ONU

18 ottobre 2019

Sua Maestà il re Carlo Gustavo XVI di Svezia si è recato in Malì per incontrare i soldati svedesi al Campo Nobel fuori Timbuktu ed alla base Bamako che operano per le Nazioni Unite

Il Re di Svezia  ha detto ai suoi soldati : "Soldati! Il Vostro compito è impegnativo e complesso. Avete fatto un buon lavoro nel costruire e mantenere la fiducia qui in Mali. Una fiducia che è cruciale per il successo della missione. State svolgendo un lavoro importante che svolge un ruolo importante per la pace e la sicurezza. Come tutti questi incarichi, è anche associato a rischi. Voglio inviare un pensiero speciale - e un ringraziamento - alle vostre famiglie. Senza il loro sostegno, questo sforzo non sarebbe stato possibile e spero che capiscano quanto la vostra presenza significhi qui in Mali ”. ⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
⠀⠀⠀⠀⠀⠀⠀
Il re Carlo Gustavo di Svezia ha anche fatto una visita di cortesia al presidente del Mali Ibrahim Boubacar Keîta, ha incontrato il segretario generale delle Nazioni Unite Mahamat Saleh Annadif, che dirige l'iniziativa delle Nazioni Unite (Minusma) in Mali ed il tenente generale svedese Dennis Gyllensporre, che è il comandante militare di Minusma