Il principe William annuncia il codice di condotta sul cyberbullismo

15 novembre 2017

Il Duca e la Duchessa di Cambridge e il principe Harry, che con la loro Fondazione Heads Together sensibilizzano l'opinione pubblica sulla salute mentale, hanno lanciato il primo codice di condotta online sul bullismo.

Nella sede di Google, il Principe William ha annunciato il codice di condotta online per quanto riguarda il cyberbullismo ed ha riunito società importanti come Snapchat, Twitter, Facebook, YouTube e Google per unirsi alla campagna per fermare questo fenomeno.

L'iniziativa denominata "Stop, Speak, Support", supportata dalla Royal Foundation, fornisce semplici consigli e aiuti per i bambini e adolescenti che subiscono il cyberbullismo o che si sentono minacciati o preoccupati.

All'evento, il Principe William ha detto: "Come genitore, comprendo il senso di perdita e rabbia delle famiglie che hanno perso i bambini dopo essere stati bersagli di campagne di molestie, e sento la responsabilità di fare tutto il possibile per aiutare."

Kensington Palace ha pubblicato un video in cui il duca di Cambridge parla con una madre che ha perso il figlio per il bullismo e la ragazza Chloe, che si autolesionava quando aveva 13 anni.