La famiglia reale di Danimarca e Norvegia celebrano i 500 anni della Riforma protestante

31 ottobre 2017

Il 500° anniversario della Riforma protestante è stato celebrato in Danimarca e in Norvegia, e anche le famiglie reali di ciascuno dei due Paesi hanno partecipato alle cerimonie.

Al Palazzo di Christiansborg, il Parlamento danese, la Famiglia reale danese ha partecipato alla commemorazione ufficiale del governo per il 500° anniversario, e la regina Margherita II ha pronunciato un discorso, affermando : "la  Danimarca che conosciamo oggi non può essere immaginata senza la riforma".

La sera c'è stato un concerto.

In Norvegia, il re Harald V, col principe ereditario Haakon e la principessa Mette-Marit hanno partecipato ad una messa, che si è tenuta alla Cattedrale di Nidaros a Trondheim.
La regina Sonja non era presente per un forte mal di schiena, che le ha impedito di partecipare.

Alla cerimonia i dirigenti di diverse religioni in Norvegia hanno parlato di " cooperazione, unità e fraternità nella fede".

La Riforma protestante, nelle sue correnti principali luterana e  calvinista, ebbe inizio il 31 ottobre 1517 con la pubblicazione delle 95 tesi da parte di Lutero, che nel XVI secolo portò alla nascita del "cristianesimo evangelico".