Cerimonia in occasione del 400° anniversario della Dinastia Romanov 

22 settembre 2013

A Yalta cena di gala organizzata da Sua Altezza Imperiale Maria Vladimirovna di Russia in onore della ricorrenza dei 400 anni della Famiglia Imperiale Russa, alla presenza di rappresentanti delle Famiglie Reali di Portogallo, Serbia, Albania, Italia, Egitto, Austria, Germania, Ungheria ecc..

La cerimonia del 400° anniversario della nascita della dinastia Romanov è stata presieduta dalle Loro Altezze Imperiali la Granduchessa Maria Vladimirovna e da suo figlio, il Granduca Georgui Mikhailovitch, e si è svolte a Yalta, in Crimea.

Una messa commemorativa ai defunti (il Panichida), si è tenuta il 22 settembre presso la Cappella della Santi Martiri Reali vicino al Palazzo Livadia, l'ultima residenza estiva di Nicola II e della sua famiglia.

La cappella fu costruita in onore dello zar Nicola II e della sua famiglia, e per celebrare il 150° anniversario della costruzione della Chiesa della Santa Croce a Palazzo di Livadia.

La cappella si trova all'ingresso dell palazzo-museo, all'interno della quale c'è una bella icona fatta di tessere di mosaico che raffigura lo zar Nicola II, sua moglie Alexandra, il loro figlio Tsesarevich Alexis, e le loro quattro figlie, le Granduchesse Olga, Tatiana, Maria e Anastasia, in piedi di fronte al Palazzo Livadia.

Una cena di Stato si è svolta al Palazzo Livadia, alla presenza di molti ospiti prestigiosi, il clero ortodosso russo e i membri del governo ucraino.
Molte case reali e principesche sono state rappresentate alla cerimonia. Re Fuad II d'Egitto, l'arciduca Giuseppe-Carlo d'Asburgo, Don Duarte, il principe ereditario del Portogallo, la principessa Maria-Gabriella di Savoia, il margravio di Baden, il principe e la principessa di Leinengen, i principi Wladimir e Michael Karageorgevic, ecc

Oltre che per onorare il grande contributo dei Romanov alla Russia ed alla storia europea, l'evento è servito per rafforzare l'amicizia tra numerose famiglie reali con la Casa dei Romanov.

Michael Romanov, il cui nonno, Nikita, era un consigliere centrale di Ivan il Terribile, fu eletto all'unanimità zar di Russia nel corso della riunione dello Zemskij Sobor, il primo parlamento russo su base feudale (detto prima Assemblea popolare della Terra Russa), il 21 febbraio 1613.
Da quel momento, la famiglia Romanov ha regnato la Russia fino al 1917, quando la rivoluzione russa con la violenza impose la repubblica sovietica ....

LINK
Head of the Russian Imperial House Holds Reception at Livadia Palace