La regina Elisabetta celebra il 150° anniversario della Royal Philatelic Society

25 novembre 2019

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha inaugurato la nuova sede della Royal Philatelic Society in occasione del suo 150° anniversario.

Durante la visita, la Sovrana Elisabetta ha visitato le strutture, dove ha visto un ritratto di se stessa e di altri quattro sovrani britannici: la regina Vittoria, Edoardo VII, Giorgio V e Giorgio VI. 
Quando Le è stato mostrato il ritratto di Giorgio V, la Regina Elisabetta ha detto che Giorgio era sempre stato interessato ai francobolli ed era un grande collezionista. Inoltre la Regina Elisabetta ha potuot vedere la corrispondenza di suo nonno, il re Giorgio V ed ha parlato con gli esperti della Royal Philatelic Society.

Al termine della visita la regina Elisabetta ha firmato uno speciale libro commemorativo per la sua visita alla nuova sede. 

La Royal Philatelic Society London è la più antica società filatelica del mondo, che fu fondata il 10 aprile 1869 come The Philatelic Society. La società gestisce il Museum of Philatelic History, presso la sede del Devonshire Place a Londra.

La Royal Philatelic Society è sempre stata legata alla Corona, che ottenne lo status reale nel 1906 e numerosi sovrani sono stati collezionisti filatelici come collezionisti di una vasta collezione di francobolli che è cresciuta da quando Edoardo VII iniziò a collezionare.
Il re Giorgio V, quando era ancora il Duca di York, fu vicepresidente onorario della Royal Philatelic Society e il suo mandato durò dal 1893 al 1910. In seguito Re Giorgio VI continuò a far crescere la collezione di francobolli reali, così come la regina Elisabetta.