L'imperatore Naruhito e l'imperatrice Masako partecipano ai festeggiamenti per l'intronizzazione

08 novembre 2019

Dopo la tradizionale cerimonia di intronizzazione dell'imperatore del Giappone Naruhito - il "Sokuirei Seiden no gi", l'equivalente di un'incoronazione - che si è tenuta lo scorso 22 ottobre alla presenza di capi di stato e dignitari di circa 180 paesi - sono iniziati a Tokyo i festeggiamenti per la intronizzazione.

L'imperatore Naruhito e l'imperatrice Masako da un ponte hanno salutato la folla, dove oscillavano lanterne,  e Naruhito ha tenuto un breve discorso in cui ha espresso il suo profondo apprezzamento per la celebrazione per la sua intronizzazione, ed ha anche ricordato le vittime del tifone, esprimendo la sua vicinanza a quanti hanno perso i propri cari e le proprie case.

Centinaia di migliaia di sudditi si erano radunati fin dalla mattina presto davanti al palazzo imperiale per congratularsi con l'imperatore al grido di "Banzai" ("lunga vita!"), e circa 30.000 persone hanno partecipato all'evento serale che si è tenuto presso la Piazza del Palazzo Imperiale di Tokyo.

Il famoso gruppo pop giapponese degli Arashi ha intonato la canzone "Ray of Water", dedicata all'imperatore, noto per i suoi studi sull'acqua, ha suonato il pianista ceco Nobuyuki Tsujii e quindi c'è stata una processione di circa 30 santuari portatili "mikoshi" accompagnati da artisti musicali e ballerini.

L'imperatore Naruhito è salito al trono il 1° maggio dopo che suo padre l'imperatore Akihito, aveva abdicato - il primo sovrano giapponese a dimettersi in circa due secoli.