Il Re del Marocco incontra Papa Francesco a Rabat per il dialogo interreligioso.

30 marzo 2018

Al suo arrivo all’Aeroporto internazionale di Rabat-Salé, (il suo 28° viaggio apostolico) Papa Francesco I è stato accolto dal Re del Marocco Mohammed VI, e quindi ha raggiunto la Spianata della Moschea Hassan, dove si è svolta la cerimonia di benvenuto.

Quindi Papa Francesco e il re Mohammed VI  hanno firmato un documento per "preservare Gerusalemme come patrimonio comune dell'Umanità" e come luogo di incontro e simbolo di coesistenza pacifica, in cui si coltivano il rispetto reciproco e il dialogo.

Inoltre per favorire il dialogo è stato creato l'Istituto Mohammed VI per la formazione di imam e predicatori contro tutte le forme di estremismo e che sono considerate un'offesa alla religione e a Dio stesso.

Papa Francesco ha anche visitato il Mausoleo Mohammed V, e quindi ha ha incontrato la Famiglia del Re al palazzo reale.