Il re e la regina del Bhutan offrono preghiere per le vittime degli attentati contro i cristiani nello Sri Lanka

22 aprile 2019

Le Loro Maestà il Re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck e la regina Jetsun Pema del Bhutan si sono recati al monastero buddista Kuenrey del Tashichhodzong dove hanno offerto preghiere in memoria di coloro che hanno perso la vita in una serie di attentati terroristici che sono avvenuti nello Sri Lanka durante la giornata di Pasqua.

Il Re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck e la regina Jetsun Pema del Bhutan sono stati raggiunti dal Primo Ministro e da altri funzionari governativi nelle preghiere.

Il re Jigme Khesar Namgyel Wangchuck ha anche inviato un messaggio di condoglianze al presidente dello Sri Lanka, Maithripala Sirisena, per esprimere "solidarietà del popolo del Bhutan con il popolo dello Sri Lanka".