Le isole Saint Vincent e Grenadine hanno respinto il referendum istituzionale che avrebbe sostituito la sovrana britannica con un presidente scelto dal Parlamento.

Con questo referendum i principali partiti volevano abolire la monarchia e sostituire Sua Maestà ma i cittadini hanno voluto preferire la monarchia costituzionale.
Ecco i risultati finali:
NO% = 55,64
SI = 43,13%

Il primo ministro Gonsalves, che aveva abbracciato Hugo Chavez e Fidel Castro, aveva sostenuto che era giunto il momento che Saint Vincent smettesse di avere la Regina come capo di Stato dicendo però di non avere nulla contro la Queen Elizabeth II.

Nonostante le pesanti campagne a favore della repubblica da parte del Partito United Labour, la nuova Carta era stata criticata dal partito New Democratic, perchè non riduceva il potere del Primo Ministro o non rafforzava la democrazia in St. Vincent e Grenadine.

La proposta costituzionale avrebbe sostituito la carta creata nel 1979 quando le isole ottennero l'indipendenza dalla Gran Bretagna.

PS.
Questa notizia è stata completamente ignorata dai massmedia.
Evidentemente tutta l'informazione è controllata dal regime repubblicano che filtra le notizie e censura quelle che sono a favore della Monarchia.
Se avesse vinto il fronte repubblicano intere pagine sarebbero state dedicate all'evento.

In Italia esiste la libertà di stampa?