Queen Elizabeth accoglie con favore il Ruanda

Il Ruanda è stato ammesso nelle Nazioni del Commonwealth, diventando il 54° membro della organizzazione costituita, per la maggior parte, da ex colonie britanniche con a capo la Queen Elizabeth II.

Il Ruanda non ha legami coloniali con il Gran Bretagna, a differenza di molti dei suoi vicini che fanno già parte del Commonwealth.
I Membri possono beneficiare di programmi di assistenza e di scambi culturali. Essi possono anche prendere parte ai Giochi del Commonwealth, la più grande del competizione sportiva mondiale dopo le Olimpiadi.

Il Commonwealth ha annunciato l'ammissione del Ruanda domenica corso in una riunione nella nazione caraibica Trinidad Tobago.

Il Ruanda non è il primo paese senza legami con la Gran Bretagna a unirsi al gruppo. Il Mozambico, ex colonia portoghese, è un membro.

Link
Ruanda, il Paese entra ufficialmente nel Commonwealth

Ruanda, il Paese entra ufficialmente nel Commonwealth