Umberto I, secondo Re d'Italia

Il 14 marzo 1844 nasceva a Torino Umberto di Savoia, Principe di Piemonte, futuro secondo Re d’Italia col nome di Umberto I.

Umberto era figlio di Vittorio Emanuele II di Savoia e di Maria Adelaide d’Asburgo-Lorena, fu Re d’Italia dal 1878 al 1900.

Umberto I venne soprannominato "Re buono", per la sollecitudine che dimostrò nel soccorrere i bisognosi.
Da Principe ereditario, accorse nel 1872 le persone colpite dall’eruzione del Vesuvio. Quando nel 1879 salì al trono si recò tra i siciliani colpiti dall’eruzione dell’Etna; nel 1882 accorse nel Veneto devastato da piogge torrenziali; nel 1884 fu tra i primi a giungere a Napoli, dove imperversava il colera; sempre portando aiuti materiali e promuovendo opere risanatrici.

Umberto I

Umberto I fu assassinato a Monza il 29 luglio 1900 e riposa al Pantheon di Roma.