La regina Elisabetta II, accompagnata dal duca di Edimburgo, sarà a Roma nei giorni di mercoledì 6 e giovedì 7 marzo 2013.

L'ambasciatore britannico in Italia, Christopher Prentice, ha spiegato le ragioni della visita :

"Un invito personale è stato esteso a Sua Maestà e a Sua Altezza Reale l'anno scorso dal presidente Napolitano e dalla signora Clio, per una visita a Roma prima della scadenza del mandato presidenziale nel prossimo mese di maggio. Sua Maestà e il Duca di Edimburgo sono stati lieti di accettare l'invito, cogliendo l'opportunità di venire a Roma per salutare personalmente il Presidente della Repubblica." 
"La visita - ha continuato l'ambasciatore - non è solo una felice occasione per un incontro personale, ma simboleggia anche i saldi vincoli di rispetto, simpatia e ammirazione reciproche che sono alla base delle relazioni tra i nostri due paesi e i nostri popoli".

Il 7 marzo di mattina, Sua Maestà la Regina Elisabetta e Sua Altezza Reale il Duca di Edimburgo parteciperanno a una cerimonia legata al restauro dei reperti archeologici trovati nel parco della residenza dell'ambasciatore britannico a Roma, Villa Wolkonsky, e alla risistemazione dei giardini dell'area verde di oltre 4 ettari, nei pressi della Basilica di San Giovanni.

In seguito i Sovrani britannici si recheranno al Pantheon per una visita privata del mausoleo, da cui proseguiranno alla volta del Quirinale.
Dopo una cerimonia formale di benvenuto, l'incontro privato al Quirinale con il presidente della repubblica Giorgio Napolitano sarà seguito da una colazione con un numero ristretto di invitati.

La partenza da Roma è prevista nel pomeriggio del 7 marzo.

E' significativo che la Regina Elisabetta, prima di incontrare il presidente della repubblica italiana, passi a visitare il Pantheon dove riposano i Sovrani Italiani Re Vittorio Emanuele II la Regina Margherita e Re Umberto I.

Ieri la Regina ha cancellato all’ultimo momento una visita a Swansea, in Galles a causa di una gastroenterite.
Visto che è raro che la regina annulli degli impegni (bisogna risalire al 2009 per delle visite annullate) potrebbe essere in forse la visita a Roma.

LINK
Sua Maestà la Regina Elisabetta II in visita in Italia