Per la festa del Tricolore, non si racconta davvero la Storia della bandiera italiana ma alla repubblica interessa solo fare propaganda e dimentica che il primo Tricolore che aveva il significato dell'Unità d'Italia era quella sabauda di Re Carlo Alberto e non certo la bandiera della repubblica cisalpina.



Si compie questa forzatura storica (considerare la bandiera della repubblica cisalpina il primo tricolore) solo per cercare di dimenticare l'indivisibile legame tra risorgimento-monarchia-tricolore.
Inoltre non si può estrapolare una bandiera dal 1797 (che aveva il suo particolare significato) e a posteriore applicarle un altro significato.

E' giusto onorare il Tricolore ma non si deve mai dimenticare che la prima vera Bandiera Italiana è stata quella Sabauda (voluta da Re Carlo Alberto) usata durante le prime guerre d'indipendenza dai patrioti del Risorgimento che volevano realizzare l'Italia impugnando proprio questa Bandiera.

La bandiera del 1797 non aveva il significato dell'Unità d'Italia.
Durante il triennio (1796-1799) i giacobini volevano imporre nella nostra penisola gli errori della rivoluzione francese, la bandiera della repubblica cisalpina era imposta dallo straniero Napoleone e quindi non simboleggiava l'unità d'Italia e la sua indipendenza.

Inoltre questa bandiera è fisicamente diversa da quella attuale (le bande sono orizzontali invece che verticali, e con uno sconosciuto stemma).

Viva il Risorgimento !
Viva il vero Tricolore !
Viva il Tricolore di Re Carlo Alberto
Viva la bandiera del Regno d'Italia !!