La regina Margrethe II di Danimarca ha fatto il suo messaggio a Capodanno.


"Quando guardiamo indietro negli anni passati, attendiamo con ansia il nuovo anno. Siamo fiduciosi e preoccupati perché tutto ciò che accade nel mondo può avere conseguenze a ciascuno di noi"

La Regina ha parlato anche di economia che colpisce anche i sogni di molti giovani.
"I giovani devono affrontare ed esplorare nuove strade. Dobbiamo educarli ed offrire a loro lo spazio per farsi l'esperienza necessaria per portare avanti la nostra società."

Successivamente, la Regina ha toccato il vertice delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici recenti, che si sono tenuti a Copenaghen nel dicembre.


Il discorso della Regina ha menzionato anche le truppe in servizio in Afghanistan.
"In questo momento il mio pensiero va a tutti i giornalisiti e soprattutto ai nostri soldati in Afghanistan. La Principessa Reale giorni fa li ha visitati e incontrati. Il lavoro che svolgono non è facile, ma lo fanno con determinazione e abilità, e mostrano il coraggio che dobbiamo ammirare. Devono sapere che essi ed i loro parenti sono spesso nei miei pensieri e che la loro perdita mi tocca profondamente."

La regina danese ha parlato dell'autonomia della Groenlandia, che si è verificata quest'anno.

Infine, la regina Margrethe ha toccato alcuni momenti personali della famiglia avvenuti nel 2009.

Link