L'erede al trono danese è in visita di cinque giorni in Arabia Saudita, il Qatar e gli Emirati Arabi Uniti.
Il Principe Frederik è arrivato a Riyadh venerdì con l'intento di promuovere l'energie alternative. In Danimarca aveva ospitato il summit sui cambiamenti climatici il mese scorso, così è naturale che il futuro re incoraggi l’utilizzo delle energie ecologiche.

Frederik in Arabia Saudita ha incontra i reali e politici locali.
Ha partecipato ad una conferenza sulla sicurezza alimentare sul convegno Saudi Food & Drug, organizzato in collaborazione con l'agricoltura e l'alimentazione danese.

Più tardi, si è incontrato con il ministro del Commercio e dell'Industria, Riyadh il presidente della Camera di Commercio, così come il governatore di Riyadh.

Il Principe ereditario poi si è incontrato con alcuni membri della famiglia reale saudita, tra i quali il principe ereditario Sultan e il ministro degli Interni principe Nayef.
Infine Frederik ha cenato presso l'ambasciata di Danimarca con uomini d'affari arabi e danesi.

Domenica, Frederik è andato in Qatar, dove ha visitato Maersk Oil con il principe ereditario al Tamim bin Hamad Al-Thani.

Il Principe ereditario anche visita al Museo di Arte Islamica e Souk Waqif.

In seguito il Principe Frederik ha partecipato al World Future Energy Summit, come uno dei principali relatori per l'uso delle tecnologie ecologiche.

Link
Prince pushes green tech in the Gulf