Il quotidiano giordano Al Dostour ha pubblicato che Al Qaeda aveva complottato di uccidere il re di Giordania Abdullah II durante il suo viaggio in Iraq nel 2008.


Il viagggio del re di andare in Iraq, previsto nel mese di luglio, fu annullato per motivi apparentemente sconosciuti.
Al Dostour dice che il viaggio fu annullato perché Intelligence giordana apprese di un complotto di assassinio da parte di Al Qaeda.
L'intelligenza è riuscito a rintracciare i terroristi e li aveva arrestati nei pressi di Baghdad.
I Funzionari in Giordania non confermano o negano questa relazione.

Al Qaeda in passato aveva già cercato di colpire re Abdullah e sua moglie, la regina Rania.
Nel 2000, durante una vacanza nel Mediterraneo, il gruppo terrorista aveva cercato di far saltare il loro yacht utilizzando esplosivi. Anche quella volta l'Intelligence riuscì ad impedire che quello avvenne.

Link
Iraq Al Qaeda plots to kill Jordan King

Iraq Al Qaeda plots to kill Jordan King