Akihito alla tomba del primo imperatore del Giappone Jimmu 

26 marzo 2019

Sua Maestà Imperiale, l'Imperatore Akihito del Giappone, insieme alla consorte l'imperatrice Michiko, si è recato nella città di Kashihara per visitare la tomba del 1° imperatore del Giappone, Jimmu.

Questa visita fa parte di 11 cerimonie e riti che si svolgono prima dell'abdicazione dell'Imperatore Akihito previsa alla fine del mese prossimo.
Questi riti erano iniziati il 12 marzo con le visite ai tre santuari imperiali al palazzo imperiale di Tokyo. 

L'imperatore Jimmu, nato il 13 febbraio 711 a.C. e deceduto il 9 aprile 585 a.C,  aveva regnato dal 660 a.C. fino alla Sua morte, è stato il Primo Imperatore del Giappone. Jimmu era il 4° figlio di Ugiyafukiaezu, il cui padre era nipote della Dea del Sole Amaterasu.

L'imperatore Akihito abdicherà il 30 aprile e suo figlio, il principe ereditario Naruhito salirà al trono il giorno seguente per diventare il prossimo imperatore del Giappone.

Nell'agosto 2016 l'imperatore Akihito aveva espresso il desiderio di abdicare, citando la preoccupazione che potrebbe non essere in grado di adempiere ai doveri d'ufficio a causa della sua età avanzata.