La principessa Caterina di Serbia sostiene il lavoro di conservazione del Monastero di Santa Caterina nel Sinai, in Egitto

29 ottobre 2018

Sua Altezza Reale la Principessa Caterina di Serbia si era recata a New York City per partecipare ad un evento per raccogliere fondi per il restauro del monastero di Santa Caterina, che si trova nel Sinai, in Egitto.
L'evento si è svolto all'Avra Madison Restaurant di New York City (USA), organizzato dalla Fondazione Santa Caterina che ha stretti rapporti con numerose istituzioni nel Regno Unito, in Europa e negli Stati Uniti, nonché con università, musei e biblioteche per iniziative culturali, educative e di raccolta fondi.

Il monastero di Santa Caterina è il più antico monastero cristiano ancora esistente, situato nella regione del Sinai (Egitto)e dedicato a santa Caterina d'Alessandria.
Nel 2002 è stato dichiarato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO per la sua architettura bizantina, la sua preziosa collezione di icone e per la grande raccolta di antichissimi manoscritti che costituiscono la più vasta e meglio conservata biblioteca di testi antichi bizantini dopo quella della Città del Vaticano.