Il principe Carlo e la principessa Beatrice a 'Ginkel Heath' per rendere omaggio agli eroi della Seconda Guerra Mondiale

21 settembre 2019

Il principe di Galles Carlo e la principessa Beatrice dei Paesi Bassi hanno partecipato ad una cerimonia per rendere omaggio agli eroi della Seconda Guerra Mondiale nei Paesi Bassi.

Nella zona di Ginkel Heath sbarcarono 1500 paracadutisti provenienti da Regno Unito, Paesi Bassi, Stati Uniti, Germania, Francia, Polonia e Belgio e combatterono contro i tedeschi

Il Principe di Galles ha deposto una corona di fiori con il messaggio scritto a mano, "In ricordo eterno, Charles", ed in seguito ha incontrato alcuni veterani.
Alla cerimonia commemorativa c'era anche il veterano Sandy Cortmann - 97 anni - che si lanciò con un paracadute della squadra  dell'esercito Red Devils.

In seguito il Principe Carlo ha raggiunti la chiesa Sant'Eusebio ad Arnhem, che  fu quasi completamente distrutta durante la Battaglia di Arnhem, ed adesso è in fase di ristrutturazione.

Quindi il principe Carlo si è spostato nelle città di Oosterbeek e Driel per partecipare ad altri eventi commemorativi.