Il re di Giordania ha fatto una breve visita a Parigi per parlare con il presidente francese.

Il re di Giordania Abdullah II con un decreto ha ritardato le elezioni parlamentari fino a marzo 2010, in modo che i politici possano modificare la legge elettorale per garantire elezioni eque.

Il re ha rilasciato questo decreto, mentre era in visita di lavoro a Parigi.
Si è incontrato con il presidente francese Nicolas Sarkozy per discutere i modi per rafforzare i legami economici tra la Francia e la Giordania, così come discutere il conflitto di pace in Medio Oriente.

Link
King Abdullah II dissolves parliament, calls early election

King holds talks with Sarkozy