Re Gyanendra del Nepal ha festeggiato il suo 73° compleanno

7 luglio 2019

Re Gyanendra Bir Bikram è nato a Kathmandu, il 7 luglio 1946 ed è l'ultimo Re del Nepal.

La monarchia nepalese è stata rovesciata con la violenza dai rivoluzionari maoisti, che unilateralmente avevano imposto la repubblica senza referendum e senza una nuova costituzione.

Inizialmente nel 2005 il re Gyanendra tentò di risolvere la questione maoista, e sciolse il governo ed esercitò il potere esecutivo fino all'aprile 2006, quando sotto violenze interne e pressioni internazionali fu costretto a concedere il ritorno alla democrazia multipartitica.

Con l'entrata in vigore della Costituzione provvisoria del Nepal (2007) la figura del sovrano fu svuotata sia del potere politico sia di quello militare e religioso, per cui le funzioni del capo dello Stato furono provvisoriamente esercitate fino al 2008 dal Primo ministro in attesa delle elezioni per l'Assemblea Costituente nepalese.

In seguito, nel 28 maggio 2008, mediante la votazione dell'Assemblea Costituente il Nepal è diventato una repubblica.

La situazione del Nepal peggiora sempre di più ma adesso, che è diventata una repubblica, queste notizie sono controproducenti ai grandi gruppi mediatici, complici e propagatori della repubblica in tutto il mondo.

Molti nepalesi continuano a sostenere la Monarchia ed i monarchici hanno celebrato il 73° anniversario del re gyanendra in tutto il paese.