La famiglia reale di Norvegia commemora la tragedia di Utoya

22 luglio 2012

La Famiglia Reale di Norvegia ha partecipato alle commemorazioni della tragedia dell'attacco all'isola di Utoya e ad Oslo, che ha colpito per sempre i norvegesi.


Esattamente un anno fa, un folle uccise 77 persone durante due attacchi micidiali a Oslo e sull'isola di Utoya e nel ricordare quelle stragi, il primo ministro del Paese, Jens Stoltenberg, hanno detto che il killer - Anders Behring Breivik - "ha fallito e il popolo ha vinto". 

Inoltre per commemorare il primo anniversario del massacro Utoya, Re Harald, la Regina Sonja e la principessa Martha Louise hanno partecipato a una messa presso la Cattedrale di Oslo.

Ricordo che la tragedia di Utoya coinvolse direttamente anche la famiglia reale norvegese.
Infatti fra le vittime della strage c'era anche il fratellastro della principessa Mette Marit, Trond Berntsen.