Il Re Abdullah e la regina Rania festeggiano il Giorno d'Indipendenza della Giordania

25 maggio 2019

Sua Maestà il Re Abdullah II , accompagnato da Sua Maestà la Regina Rania e Sua Altezza Reale il Principe Ereditario Al Hussein, ha partecipato alla cerimonia delle celebrazioni del 73° anniversario dell'Indipendenza del Regno di Giordania.

Il 25 maggio del 1946, la Giordania ottenne l'Indipendenza dal Regno Unito, chiamandosi Transgiordania con a capo re Abdallah I. Due anni più tardi cambiò il nome in Giordania.

Alla cerimonia il primo ministro Omar Razzaz, il presidente del Senato, il presidente della Camera dei rappresentanti, il presidente del Consiglio giudiziario hanno tenuto dei discorsi, mettendo in luce i risultati ottenuti dalla indipendenza, elogiando i successi della nazione, sotto la guida del Re.

Durante la cerimonia, il Re Abdullah ha conferito medaglie ad alcune importanti istituzioni nazionali e ad un gruppo di illustri uomini e donne giordani, in segno di apprezzamento per il loro contributo alla prosperità e al progresso della Giordania.