Il re Felipe di Spagna al Premio Carlo Magno 2019

29 - 30 maggio 2019

Sua Maestà il re Felipe VI di Spagna è andata a Aachen, in Germania, per partecipare al Premio Carlo Magno che quest'anno è stato assegnato ad Antonio Gutteres, Segretario generale delle Nazioni Unite.

Il Re Felipe è andato al Municipio, dove c'è stato un ricevimento con gli ex vincitori, membri del Consiglio e autorità del Premio Carlo Magno.

Successivamente il Re Felipe, insieme ai capi di stato e di governo, ha raggiunto la Sala dell'incoronazione della città di Aquisgrana per la solenne cerimonia del "Premio Internazionale Carlo Magno 2019" al Segretario Generale delle Nazioni Unite, António Guterres, per il suo lavoro nel "rilanciare e consolidare la cooperazione multilaterale basata sui valori e gli obiettivi dell'Unione europea e delle Nazioni Unite".

Nel suo discorso il Re Felipe ha evidenziato "il lavoro di António Guterres e la sua nomina a capo delle Nazioni Unite ricordando che i nostri ideali sono gli stessi condivisi da milioni di persone in tutto il mondo, da tutti gli strati sociali e appartenenti a tutte le generazioni e tradizioni culturali ".

Il Premio Carlo Magno internazionale, creato nel 1949 e dal 1950 è stato assegnato ogni anno a personalità che hanno dato contributi eccezionali alla politica, economico e spirituale, al fine di promuovere la comprensione e l'unità dell'Europa.