La regina Elisabetta visita la sede del GCHQ a Cheltenham

14 febbraio 2019

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha visitato il quartiere generale del governo per le comunicazioni (GCHQ), in occasione del 100° anniversario dell'organizzazione, dove ha anche svelato una targa per commemorare la sua visita.

Il GCHQ è l'agenzia governativa che si occupa della sicurezza, nonché dello spionaggio e controspionaggio, nell'ambito delle comunicazioni, attività tecnicamente nota come SIGINT (SIGnal INTelligence).

La Regina Elisabetta ha visto alcuni manufatti di 100 anni di storia del GCHQ tra cui il primo telefono cellulare sicuro usato da Margaret Thatcher durante la guerra delle falkland, ed un libro di codici segreti usati dalla famiglia reale.

La Regina Elisabetta ha incontrato alcune persone che operano da anni nella organizzazione e anche 4 vincitori di CyberFirst , un concorso organizzato da GCHQ, rivolto a ragazze dai 12 ai 13 anni, con l'obiettivo di garantire una migliore rappresentazione delle donne nel campo della cibernetica.


La regina aveva visitato il GCHQ in diverse occasioni, la più recente nel 2017 per l'apertura del nuovo National Cybersecurity Center dell'organizzazione a Londra .