Il Principe Filippo, consorte della Regina Elisabetta II, rinuncia alla patente, smettendo così di guidare

febbraio 2019

Il Duca di Edimburgo ha rinunciato "volontariamente" alla sua patente, dopo essere stato coinvolto in un incidente stradale vicino alla tenuta reale di Sandringham, il 16 gennaio 2019.

In un comunicato Buckingham Palace : "dopo un’attenta considerazione, il Duca di Edimburgo ha preso la decisione di consegnare volontariamente la sua patente di guida".​

A quanto pare il principe Filippo, "accecato dal sole", colpì con la sua Land Rover, che stava guidando, una Kia, in cui viaggiavano due donne e un bambino.
Il marito della regina Elisabetta II non ha riportato ferite gravi, mentre una donna ha subito una frattura al polso e l'altra ferite al ginocchio.
Entrambe le donne furono curate al Queen Elizabeth Hospital di King's Lynn e lasciarono l'ospedale la sera del incidente.