Articoli in evidenza:

sabato, giugno 30, 2018

La Regina Elisabetta ha presentato i Queen's Young Leaders Awards 2018 

26 giugno 2018

Sua Maestà la Regina Elisabetta II ha presieduto la cerimonia Queen's Young Leaders 2018 Awards
ed ha consegnato i premi ai giovani leader di fronte ai circa 200 ospiti.

Tornato dal suo viaggio in Lesotho, il principe Harry e sua moglie, la duchessa di Sussex Meghan, hanno accompagnato la regina Elisabetta alla cerimonia di premiazione che si è svolta a Buckingham Palace.

I Queen's Young Leader Awards riconoscono e celebrano le persone eccezionali di età compresa tra i 18 e i 29 anni provenienti da tutto il Commonwealth, che prendono il comando nelle loro comunità e usano le loro abilità per trasformare la vita delle persone.

Il Duca Harry ha detto ai giovani : "Voi siete i futuri leader che interessarsi su questioni come il cambiamento climatico, la sicurezza alimentare, l'uguaglianza e l'accesso all'istruzione".
Ricordando il suo ruolo di Ambasciatore della gioventù del Commonwealth, il Duca di Sussex Harry ha anche detto che si impegnerà a sostenere l'eredità dei The Queen's Young Leaders e di tutti i giovani del Commonwealth.



Il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi sostiene gli studi spaziali dell'ESA.

25 giugno 2018

Sua Maestà il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi ha partecipato all'evento legato ai programma degli studi spaziali dell'ESA.

Il Re Guglielmo Alessandro si è recato alla sede dell'ESA-ESTEC (a Noordwijk), per partecipare alla cerimonia di apertura per celebrare la 31° edizione del " ISU Space Studies Programme .
Questa è la prima volta che i Paesi Bassi organizzano questo programma spaziale dell'International Space University (ISU).

Il Programma di studi spaziali 2018 (SSP18) dura due mesi e si concentra su neolaureati che aspirano ad una carriera spaziale. Coinvolge più di cento partecipanti provenienti da 20 paesi.


La rivista Point De Vue numero 3649 di giugno 2018


COPERTINA



EXCLUSIF
PREMIER MARIAGE GAY
 DANS LA FAMILLE
 ROYALE BRITANNIQUE

EXCLUSIF
A LA VEILLE DE LEUR
6° ANNIVERSAIRE DE MARIAGE

CHARLENE DE MONACO SE CONFIE
"JE SUIS SI FIERE 
DE MON MARI"

LETIZIA D'ESPAGNE 
ET MELANIA TRUMP

NOTRE ENVOYEE
 SPECIALE A ASCOT






venerdì, giugno 29, 2018

Il duca di Cambridge William nel Regno di Giordania

25 giugno 2018

Il principe William, duca di Cambridge, si era recato nel Regno di Giordania dove è stato accolto dal principe ereditario Al-Hussein bin Abdullah.

Con questo viaggio William è il primo membro della Famiglia reale britannica a visitare ufficialmente il Medio Oriente.

Il duca di Cambridge ha visitato il sito archeologico di Jerash, sempre accompagnato dal principe ereditario di Giordania Hussein - che è reggente essendo suo padre il Re Abdullah II in viaggio negli Stati Uniti.

Dopo il Regno di Giordania,  il Duca William p andato nei Territori palestinesi e in Israele.

Annunciato il matrimonio della principessa Ayako di Takamado

giugno 2018

L'Agenzia della casa imperiale ha annunciato che la principessa Ayako di Takamado, figlia minore della principessa Hisako e del deceduto principe Takamado, si sposerà con Kei Moriya.

Il fidanzamento ufficiale è stato già fissato per il prossimo 12 agosto, mentre il matrimonio si terrà al santuario Meiji Jingu di Tokyo il 29 ottobre 2018.

Kei Moriya si è laureato alla Keio University ed ora lavora per la compagnia Nippon Yusen KK.

La principessa Ayako si è laureata alla Josai International University ed  ha conseguito un master in benessere sociale presso l'Università Internazionale Josai.
Attualmente lavora come ricercatrice presso presso la Facoltà JIU sugli Studi sul lavoro sociale.

Come sua  sorella, la principessa Noriko, la principessa Ayako dovrà rinunciare ai suoi titoli imperiali dopo il matrimonio con  Kei Moriya, come richiede la legge della casa imperiale.

L'anno scorso era stato annunciato il fidanzamento tra la principessa Mako di Akishino e Kei Komuro, ma il loro matrimonio è stato rinviato fino al 2020, a causa della "mancanza di preparazione".


La rivista Gala numero 1307 di giugno 2018


COPERTINA




PHOTOS INEDITES
EN FAMILLE
A MONACO


CHARLENE

ELLE A 
RETROUVE'

LE SOURIRE









Il Duca di Sussex in Lesotho per aprire una scuola e donare una casa 

23 giugno 2018

Il Duca di Sussex Harry erano andato a Pitseng, nel Lesotho, per inaugurare una casa donata dall'associazione benefica Sentebale, ed aprire una scuola.

La duchessa di Sussex, Meghan, è rimasta nel Regno Unito e quindi non ha accompagnato suo marito in questo viaggio.

Il principe Harry ha fondato Sentebale con il suo amico, il principe Seeiso del Lesotho - il fratello minore del re Letsie III del Lesotho, nel 2006.
Il nome della beneficenza significa "non dimenticarmi" nella lingua Sesotho, in memoria di entrambe le madri.


La madre del principe Seeiso, la regina "Mamohato, è morta all'età di 62 anni, il 6 settembre 2003, dopo un collasso, mentre la madre del principe Harry, Diana, principessa del Galles è morta nel tragico incidente automobilistico a Parigi, il 31 agosto 1997. Aveva solo 36 anni.

I principi hanno fondato l'organizzazione per "aiutare i bambini più vulnerabili del Lesotho e del Botswana e  lavora anche a fianco di "organizzazioni di base locali per aiutare i bambini - vittime della povertà estrema e dell'epidemia di HIV / AIDS.




giovedì, giugno 28, 2018

Sua Altezza Reale il principe ereditario Hussein bin Abdullah di Giordania festeggia il suo 24° compleanno

28 giugno 2018

Il principe Hussein è nato ad Amman il 28 giugno 1994, ed è il figlio maggiore delle Loro Maestà il Re Abdullah II e la Regina Rania di Giordania.

E' stato nominato il principe ereditario della Giordania da un regio decreto emesso il 2 luglio 2009, ha accompagnato il Re in diverse visite e missioni in patria e all'estero e ha servito come reggente in diverse occasioni durante l'assenza del re dal paese.

Il principe ereditario Hussein di Giordania si è laureato alla Georgetown University degli Stati Uniti, ed ha seguito le orme del padre, laureandosi anche alla prestigiosa Accademia Militare Reale Sandhurst.

Inoltre il principe Al Hussein è diventata la persona più giovane a presiedere una riunione del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite, conducendo un dibattito su come i giovani possono combattere le "ideologie estremiste".

Hussein ha un fratello, SAR il Principe Hashem, e 2 sorelle, la Principessa Iman e la Principessa Salma.

In occasione del suo 24° compleanno, il principe ereditario Al Hussein bin Abdullah II ha partecipato ad una cerimonia tenuta dal primo battaglione meccanizzato "principe Hussein bin Abdullah II", noto come "l'unità madre" del comando militare centrale.

Al suo arrivo, il principe ereditario è stato ricevuto dal Gen. Pilot Yousef Huneiti, comandante della zona militare e dal generale Adnan Raqad, comandante del battaglione, che nel suo discorso ha lodato il Principe ereditario che è reggente del Paese visto che il Re Abdullah II è negli USA, dove è stato accolto da Trump


La seconda figlia di Zara e Mike Tindall si chiama Lena Elizabeth

27 giugno 2018

9 giorni dopo la sua nascita, Zara e Mike Tindall hanno annunciato i nomi della loro secondogenita: si chiama Lena Elizabeth.
Il secondo nome è un chiaro omaggio alla regina Elisabetta (la sua bisnonna), e il primo nome "Lena" si pronuncia "Lay-na".

Lena è nata il 18 giugno presso lo Stroud Maternity Unit nel Gloucestershire, ed ha una sorella maggiore, Mia Tindall, che ha 4 anni.

Lena Elizabeth è la 7° bisnipote della regina Elisabetta e del principe Filippo, ed è 19° nella lista di successione al trono britannico.






La Principessa Elena all'Assemblea Generale del Comitato Paralimpico spagnola

27 giugno 2018

La Principessa Elena, figlia di Re Juan Carlos, ha presieduto l'Assemblea Generale Ordinaria del Comitato Paralimpico spagnola, che ha visto la partecipazione del Ministro della Cultura e dello Sport, José Guirao, e il presidente del Consiglio Superiore dello Sport, Maria Jose Rienda .
L'incontro si è svolto presso la sede del Consiglio Superiore degli Sport

Da quando non fa più parte del "nucleo" della famiglia reale, le sue attività nell'agenda ufficiale sono ridotte ma comunque la sorella di Re Felipe continua ad impegnarsi a favore degli atleti paralimpici.

Infanta Elena ha la presidenza onoraria del Comitato Paralimpico spagnolo e da questa posizione mostra spesso il suo sostegno agli atleti con disabilità.




Il principe Alberto e la principessa Charlene hanno visitato il Grand Prix in Francia

24 giugno 2018

Sua Altezza Serenissima il Principe Alberto di Monaco e la Principessa Charlene si sono recati a Le Castellet, in Francia, per visitare il circuito francese Paul Ricard valido per il Gran Premio di Formula 1.

Dopo 10 anni il circuito  Paul Ricard  è tornato a far parte del calendario di Formula 1.


La rivista 7Tage numero 25 di giugno 2018


COPERTINA





Die Queen 
und Camilla



Maxima


Unfassbar
Harry und 
Meghan
Sie darf kein 
Baby bekommen!






Il re Guglielmo Alessandro celebra il 100° anniversario dell'Università di Wageningen.

23 giugno 2018

Sua Maestà il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassia ha celebrato il 100° anniversario dell'Università di Wageningen.


mercoledì, giugno 27, 2018

La principessa Marie sostiene il progetto "Ready to Start" contro l'autismo

23 giugno 2018

Sua Altezza Reale la principessa Marie si è recata a Værløse per visitare il Centro per l'educazione della gioventù che collabora con il progetto "Ready to Start" che aiuta i giovani autistici a trovare un lavoro.
La principessa Marie e patrona dell'Associazione nazionale per l'autismo che ha sponsorizzato il progetto.

Diverse aziende danesi hanno accettato di collaborare col programma "Ready to Start" - tra cui Fakta e ILVA - assicurando che ogni persona che partecipa al programma avrà un lavoro.

Come patrona dell'Associazione nazionale per l'autismo, la principessa Marie ha visitato il negozio Fakta dove due giovani autistici hanno ottenuto un lavoro grazie al programma "Ready to Start".

La principessa Marie è molto coinvolta nel suo patrocinio dell'Associazione nazionale per l'autismo anche perchè uno dei suoi nipoti è autistico.

Il principe Akishino a Hiroshima

19 - 20 giugno 2018

Sua Altezza Reale il principe Akishino si è recato a Hiroshima per rendere omaggio alle vittime.

Il Principe Akishino, secondogenito dell'imperatore Akihito e dell'imperatrice Michiko, si è recato alla prefettura di Hiroshima per partecipare alla convenzione annuale dell'Associazione dei Giardini Botanici del Giappone, come presidente dell'associazione.

Inoltre il principe ha visitato il parco commemorativo della pace di Hiroshima dove ha deposto dei fiori al cenotafio per le vittime della bomba atomica.


Il re di Giordania riceve Angela Merkel nel palazzo reale di Amman.

21 giugno 2018

Sua Maestà il re Abdullah II di Giordania ha ricevuto il cancelliere Angela Merkel nel palazzo reale di Amman.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel ha promesso un prestito di $ 100 milioni alla Giordania, dove il popolo protesta per le misure di austerità che hanno costretto il primo ministro a dimettersi all'inizio di questo mese.

Il Fondo monetario internazionale sta cercando simili riforme per ridurre il rapporto debito pubblico / PIL della Giordania, che è salito a circa il 96%, in parte causata dalla guerra civile in Siria ed in altre crisi regionali.


martedì, giugno 26, 2018

Il Re Felipe e la regina Letizia di Spagna negli USA, accolti dal presidente Trump e dalla First Lady Melania

giugno 2018

Sua Maestà il Re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna erano andati negli Stati Uniti d'America, dove erano stati accolti dal presidente Trump e dalla First Lady Melania  alla Casa Bianca

Prima di raggiungere Washington DC, il Re Felipe  la Regina Letizia avevano visitato New Orleans (Louisiana) e San Antonio (Texas).


La rivista Hello! numero 1538 di giugno 2018


COPERTINA




FAMILY FUN
FOR ALL THE ROYALS

Harry is the 
best husband 
in the world

MEGHAN JOINS 
HER MAJESTY

KATE'S CUTIES
THE OFF-DUTY DUCHESS 
ALL SMILES WITH 
GEORGE AND CHARLOTTE






La principessa Alexia festeggia il suo 13° compleanno

26 giugnp 2018

Alexia, principessa dei Paesi Bassi, principessa di Orange-Nassau è nata a L'Aia, il 26 giugno 2005, è la seconda figlia del re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi e della regina Maxima.

La principessa è la seconda nella linea di successione al trono dei Paesi Bassi: dopo la sorella maggiore la principessa Caterina Amalia, Principessa D'Orange, e prima della sorella minore, la principessa Ariane.

Nel febbraio 2016, durante una vacanza con la famiglia a Lech, in Austria, la principessa Alexia si era rotta il femore destro.
L'incidente è avvenuto nella stessa stazione sciistica dove,nel febbraio 2012 una valanga colpì suo zio il principe Friso di Orange-Nassau e che causò la sua morte.

La principessa Alexia parla fluentemente olandese, inglese e sta studiando lo spagnolo.


lunedì, giugno 25, 2018

La Festa Nazionale del Granducato di Lussemburgo

23 giugno 2018

Ogni anno la festa nazionale del Granducato di Lussemburgo si celebra il 23 giugno .
La data ricorda il compleanno della Granduchessa Carlotta di Lussemburgo, simbolo dell'unità nazionale, durante la seconda guerra mondiale. La data del 23 gennaio, giorno del compleanno della Granduchessa è stata poi spostata al 23 giugno per ragioni climatiche.



Mentre il Gran Duca Ereditario Guglielmo e la granduchessa ereditaria Stéphanie hanno dato il via alle celebrazioni della Giornata Nazionale a Esch-sur-Alzette, il Granduca Enrico e la Granduchessa Maria Teresa erano a Larochette, una piccola città nel cantone di Mersch.

Successivamente, entrambe le coppie sono tornate nella città di Lussemburgo dove sono state raggiunte dal principe Felice, la principessa Claire, il principe Luigi, la principessa Alessandra ed il principe Sebastiano per assistere alla sfilata delle fiaccole e ai tradizionali fuochi d'artificio.

Sabato, la famiglia granducale ha partecipato alla cerimonia civile alla Philarmonie, dove il Granduca Enrico ha premiato delle persone di spicco del mondo civile.

In seguito c'è stata la parata militare e nel pomeriggio, i membri della Famiglia Granducale hanno partecipato ad un Te Deum presso la Cattedrale di Notre-Dame a Lussemburgo, e in serata una cena di gala nel Palazzo Granducale.






Il principe William inaugura un Centro di riabilitazione nazionale della Difesa a Nottingham.

21 giugno 2018

Nel giorno del suo compleanno, Sua Altezza Reale il principe William, Duca di Cambridge, ha inaugurato un nuovo Centro di riabilitazione nazionale della Difesa (DNRC) a Nottingham.

Questo nuovo centro serve per la riabilitazione dei soldati delle Forze armate che hanno subito traumi o lesioni gravi durante il loro servizio.

All'evento era presente anche il premier britannico Theresa May che si è inchinata davanti al principe William.

Il Duca di Cambridge era il patron dell'appello al finanziamento per costruire questo centro di difesa e di riabilitazione nazionale (DNRC).

Dopo la cerimonia, il duca di Cambridge ha inaugurato una statua dedicata a Sir Robert Jones, il fondatore della moderna chirurgia ortopedica e di riabilitazione.

 VIDEO

La rivista iHola numero 3855 di giugno 2018


COPERTINA




MEGHAN Y KATE 
DUELO EN PALACIO

LA REINA MAXIMA, DESOLADA EN EL ENTIERRO 
DE SU HERMANA PEQUENA

ENTRAMOS EN EL DIVERTDO BAUTIZO
REAL DE ADRIENNE,
 HIJA DE LA PRINCESA MAGDALENA DE SUECIA






domenica, giugno 24, 2018

La rivista Point De Vue numero 3648 di giugno 2018


COPERTINA



UN MOIS APRES 
LE MARIAGE 
A WINDSOR



ELISABETH II MEGHAN
LEUR 
INCROYABLE COMPLICITE'

MARIAGE ROYAL 
EN GEORGIE







Il Re Filippo, il Principe Gabriele e il Principe Emanuele in Russia per sostenere la squadra del Belgio contro la Tunisia

23 giugno 2018



Sua Maestà  il Re Filippo, insieme ai suoi due figli, il Principe Gabriele e il Principe Emanuele, è andato in Russia per assistere la partita della Coppa del Mondo FIFA 2018 tra il Belgio e la Tunisia, che si è svolta allo Stadio Spartak di Mosca.

Il re ed i principi, vestiti con le sciarpe dei sostenitori del Belgio, si sono seduti accanto al presidente della FIFA,  Gianni Infantino.

La partita si è conclusa con la vittoria del Belgio sulla Tunisia per 5-2.

Dopo la partita, il re Filippo ed i due principi si sono congratulano con i giocatori e l'allenatore per la vittoria. Nello spogliatoio il sovrano ha ringraziato tutti per aver rappresentato così bene il Belgio, ed ha aggiunto : "Sono molto orgoglioso e continuate così."

Il principe Federico ambasciatore di Ryder Cup 2018

20 giugno 2018

Sua Altezza Reale il principe ereditario Federico di Danimarca è stato stato nominato Ambasciatore ufficiale del torneo di Golf Ryder Cup 2018.

Il principe danese, che è entrato a far parte del CIO nel 2009, è stato nominato per questo ruolo dal suo connazionale Thomas Bjorn, il capitano della squadra europea.

L'annuncio è arrivato quando il principe Federico era in Francia e quando mancano esattamente 100 giorni prima dell'inizio della competizione che si svolgerà a Le Golf National, alla periferia di Parigi, dal 28 al 30 settembre.

Il principe Federico ha detto : "Sono assolutamente felice di accettare la posizione di ambasciatore per Ryder Cup 2018. È un grande onore che la nomina arrivi da Thomas Bjørn - il miglior ambasciatore di golf che la Danimarca possa desiderare".

Bjørn ha dichiarato: "Sono davvero onorato di presentare al Principe ereditario Federico di Danimarca come ambasciatore per Ryder Cup del 2018. Il suo coinvolgimento nello sport è ben noto e il suo lavoro con il CIO, insieme al suo generoso sostegno alle squadre sportive danesi durante la sua vita, è sorprendente".


sabato, giugno 23, 2018

In Groenlandia un francobollo per celebrare i 50 anni del principe Federico

maggio 2018

La Groenlandia ha pubblicato un francobollo dedicato al Principe ereditario Federico di Danimarca in occasione del suo 50° compleanno.

La Groenlandia è un'isola collocata nell'estremo nord dell'oceano Atlantico tra il Canada, l'Islanda, l'Artide e il Mar Glaciale Artico, che fa parte del Regno di Danimarca, e quindi ha come Capo di Stato la Regina Margherita.


La regina guida la famiglia reale alla cerimonia dell'Ordine della Giarrettiera

18 giugno 2018


Sua Maestà la Regina Elisabetta II, accompagnata da altri membri della famiglia reale, ha presieduto la tradizionale cerimonia dell'Ordine della Giarrettiera .

La cerimonia si è svolta al Castello di Windsor, dove mancava il Duca di Edimburgo che ha compiuto 97 anni la scorsa settimana.

All'evento si sono uniti anche i cavalieri e le signore dell'Ordine alla cerimonia religiosa che si è svolta nella cappella di San Giorgio.

Il Nobilissimo Ordine della Giarrettiera (The Most Noble Order of the Garter), è il più antico Ordine cavalleresco britannico, fondato da Edoardo III nel 1348, che si festeggia ogni giugno con una grande processione dei cavalieri al Castello di Windsor. La regina Elisabetta è sovrano dell'ordine della giarrettiera.

Il Capo dell'Ordine della Giarrettiera è il sovrano del Regno Unito; la Regina e il principe di Galles sono automaticamente membri e l'ammissione è riservata a non più di 26 membri (24 membri più la Regina e il Principe di Galles), la cui scelta è di competenza esclusiva del sovrano.

Il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi in Lituania.

13 14 giugno 2018

Dopo essere stato in  Estonia, e Lettonia, Sua Maestà il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi era andato anche in Lituania.

In questa visita non c'era la Regina Maxima, che dopo la morte di sua sorella , ha preferito rimanere in Argentina.

Queste 3 visite di stato si svolgono nell'anno in cui la Lettonia, l'Estonia e la Lituania celebrano i 100 anni di indipendenza.

La cerimonia di benvenuto ufficiale si è svolta nel palazzo presidenziale, dove il re Guglielmo Alessandro è stato accolto dal presidente Dalia Grybauskaitė, e la sa sera c'è stata una cena di stato.

Il giorno successivo il sovrano olandese si era recato al cimitero di Antakalnis, in memoria delle vittime nella lotta per l'indipendenza, e quindi il Re ha partecipato all'apertura del "Forum bilaterale sull'energia sostenibile" presso il Tech Park di Vilnius.

Successivamente, il Re dei Paesi Bassi ha incontrato il presidente del Parlamento, Viktoras Pranckietis, ed il primo ministro Saulius Skvernelis.

Dopo un ricevimento per la comunità olandese, il Re e il presidente Grybauskaitė sono andati a Kaunas per partecipare alla presentazione del monumento dedicato dell'ex diplomatico olandese Jan Zwartendijk che aveva aiutato migliaia di ebrei a fuggire nell'estate del 1940.

La visita di stato è terminata a Rukla, dove il Re Guglielmo Alessandro e il presidente Grybauskaitė hanno visitato il Gruppo di battaglia NATO avanzato della presenza avanzata (EPF).

venerdì, giugno 22, 2018

Il debutto a Royal Ascot per Harry e Meghan

19 giugno 2018

Un mese dopo il loro matrimonio, che si era tenuto nel castello di Windsor, Harry e Meghan, al fianco della Regina Elisabetta, hanno partecipato al più tradizionale degli appuntamenti ippici britannici: le corse Royal Ascot.

Il duca Harry e la duchessa Meghan di Sussex non erano gli unici membri della famiglia reale ad assistere al primo giorno di Royal Ascot.

Come sempre, la regina Elisabetta ha guidato la processione della carrozza, sedendosi nella prima carrozza accanto al duca di York, alla principessa reale Anna e a Lord Vestey.

Nella seconda carrozza c'erano il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia accanto alla principessa Beatrice ed alla principessa Eugenia.

L'ippodromo di Ascot è stato fondato nel 1711 dalla regina Anna. La regina Elisabetta frequenta il Royal Ascot ogni anno, essendo un'appassionata delle corse ippiche e tiene d'occhio di tutti i cavalli che possiede e che corrono sotto i suoi colori.


Il principe Federico di Danimarca a Parigi 

20 giugno 2018

Sua Altezza Reale il principe ereditario Federico di Danimarca è attualmente a Parigi per 3 giorni, in qualità di membro del  del Comitato Internazionale Olimpico (CIO), per vedere i progressi della
preparazione per le Olimpiadi di Parigi del 2024.


Il principe ereditario è membro del CIO dal 2009.









Il principe Emanuele Filiberto di Savoia festeggia il suo 46° compleanno.

22 giugno 2018

Emanuele Filiberto di Savoia è nato a Ginevra, il 22 giugno 1972, figlio di Vittorio Emanuele e di Marina Ricolfi Doria e nipote di Re Umberto II di Savoia e della regina Maria José.

Emanuele Filiberto e suo padre Vittorio Emanuele sono entrati per la prima volta in Italia alla fine del 2002, in seguito alla legge costituzionale del 23 ottobre 2002, entrata in vigore il 10 novembre del medesimo anno, con la quale si esaurirono gli effetti del primo e secondo comma della XIII disposizione transitoria della Costituzione, consentendo ai discendenti maschi di casa Savoia di entrare in Italia.

Il 25 settembre 2003 il principe Emanuele Filiberto di Savoia ha sposato Clotilde Courau nella basilica di Santa Maria degli Angeli a Roma.

La coppia ha 2 figlie: Vittoria e Luisa entrambe nate a Ginevra, rispettivamente il 28 dicembre 2003 ed il 16 agosto 2006.

giovedì, giugno 21, 2018

Il principe William festeggia il suo 36° compleanno

21 giugno 2018

Il principe William Arthur Philip Louis è nato a St. Mary Hospital il 21 giugno 1982, nipote della regina Elisabetta II del Regno Unito e primo figlio di Carlo, principe di Galles e della scomparsa Diana.

Il principe William è secondo nella linea di successione al trono del Regno Unito, dopo suo padre, Carlo, principe del Galles.

Il principe William, completando la sua formazione presso il prestigioso Royal Air Force College di Cranwell nel 2008, era diventato un pilota di elicottero in ambulanza, ma quando era in servizio aveva donato il suo intero stipendio in beneficenza.
Nel tempo libero, gli piace giocare a polo .

Il matrimonio di William con Catherine del 29 aprile 2011 è stato seguito da oltre un miliardo di spettatori.
Il duca William e la duchessa  Catherine di Cambridge hanno tre figli: il principe George, la principessa Charlotte  e il piccolo principe Luigi, che sarà battezzato al castello di Windsor il prossimo 9 luglio.

Il Principe William  ha trascorso il suo compleanno inaugurando un nuovo centro di riabilitazione per persone ferite in servizio, nato grazie al James Wentworth-Stanley Memorial Fund, che si trova a Liverpool.

La principessa Mabel ha ricevuto il premio AmsterdamDiner 2018

giugno 2018

La principessa Mabel ha partecipato all'evento AmsterdamDiner 2018, che è un evento di beneficenza che raccoglie fondi per la Fondazione Aids.

Durante l'evento, la Principessa Mabel ha ricevuto il premio Amsterdam Diner 2018 per il suo sostegno mondiale alla lotta contro l'HIV e l'AIDS.

La principessa Mabel partecipa attivamente alla lotta contro l'AIDS, e le sue attività  sono concentrate sul rafforzamento dei diritti umani, sostenendo soprattutto le ragazze adolescenti e le giovani donne che soffrono di infezioni da HIV.

La principessa Mabel è la cognata del re Guglielmo -Alessandro e moglie del principe Friso, che il 17 febbraio 2012, fu sepolto da una valanga a Lech, in Austria, mentre sciava. All'ospedale di Innsbruck furono rivelato gravi danni cerebrali ed  è rimasto in coma, fino al 12 agosto 2013, quando il Principe Friso è morto.





mercoledì, giugno 20, 2018

La Principessa Vittoria partecipa all'Ocean Summit a Gothenburg

18 giugno 2018

Sua Altezza Reale la Principessa ereditaria Vittoria di Svezia ha partecipato al Summit Ocean 2018, che si è tenuto all'Ocean Race Club di Frihamnen a Göteborg.

Questi vertici sugli Oceani fanno parte del programma di sostenibilità della Volvo Ocean Race, che  affrontano i problemi di salute degli oceani, con un focus specifico sull'inquinamento causato dalla plastica.





Il Re Felipe e la Regina Letizia di Spagna a San Antonio (USA)

17 18 giugno 2018

Dopo essere stati a New Orleans, il Re Felipe e la Regina Letizia di Spagna hanno raggiunto San Antonio dove nel Palazzo del Governatore c'è stato il benvenuto ufficiale e dove il Re Felipe ha ricevuto le chiave della città.

La coppia reale ha visitato la missione di San José e quindi la mostra "Designing America: Impronta spagnola negli Stati Uniti".

Il Re Felipe ha incontrato il Governatore del Texas, Greg Abbott, ed quindi i Sovrani di Spagna hanno partecipato alla cena ufficiale della Città di San Antonio.

Il giorno successivo Felipe ha tenuto una riunione di lavoro con una rappresentanza di aziende spagnole in Texas. Successivamente, i Reali si sono trasferiti al Museo d'Arte di San Antonio dove hanno inaugurato la mostra "Capolavori della pittura spagnola dalle collezioni di Madrid".

Dopo un Summit dei giovani leader ispanici negli Stati Uniti. organizzato dalla Carolina Foundation, Felipe e Letizia si sono recati a Washington DC, per incontrare alla Casa Bianca il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e la First Lady, Melania Trump.


E' nata la seconda figlia di Zara Tindall 

18 giugno 2018

Buckingham Palace ha annunciato che Zara Tindall ha dato alla luce una bambina. La bambina pesa 9 kg, ed è nata lunedì in una clinica del Gloucestershire. Il marito di Zara, Mike, era presente alla nascita.

La regina Elisabetta, il duca di Edimburgo, la principessa reale Anna, il capitano Mark Phillips ed i genitori di Mike, Philip e Linda Tindall, sono stati informati e sono felici delle novità. Il nome della bambino verrà confermata a tempo debito.

Questo è la seconda figlia di Zara e Mike Tindall. La prima figlia è Mia Grace Tindall, nata il 17 gennaio 2014.

Zara Tindall è l'unica figlia della principessa Anna e di Mark Phillips.


La regina Maxima dei Paesi Bassi visita il Centro Medico dell'University di Groningen (UMCG)

19 giugno 2018

Dopo la tragica morte della sorella minore, Inés, la Regina Maxima ha visitato l'University Medical Center (UMCG) di Groninga per l'apertura del centro di terapia protonica.

L'apertura di questo centro di terapia protonica era prevista l'8 giugno, ma la visita è stata rinviata a causa della morte di sua sorella, che ha spinto la Regina Maxima ha rimanere in Argentina.

Durante la visita, la regina Maxima ha visitato le varie sale di trattamento e ha parlato con medici, infermieri e pazienti riguardo a questa nuova forma di trattamento del cancro.

La regina Maxima ha anche "ringraziato per le innumerevoli lettere, messaggi ed espressioni di simpatia, che ci hanno davvero aiutato. E voglio anche ringraziarvi per il rispetto che tutti hanno avuto per la mia famiglia durante questo periodo molto difficile".






martedì, giugno 19, 2018

Il Re Felipe e la Regina Letizia di Spagna negli Stati Uniti d'America.

14 - 19 giugno 2018

Sua Maestà il Re Felipe VI e la regina Letizia di Spagna sono andati negli Stati Uniti d'America, e in questo viaggio hanno  già visitato New Orleans (Louisiana) e San Antonio (Texas), che quest'anno celebrano i 300 anni della loro rispettive fondazioni e che hanno importanti testimonianze storiche e profondi legami con la Spagna.

In seguiti il Re  Felipe e la Regina Letizia andranno a Washington DC, dove saranno accolti nella Casa Bianca dal Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e dalla First Lady, Melania Trump.

Il tour negli USA è incominciato a New Orleans dove Felipe e Letizia hanno incontrato il governatore della Louisiana, John B. Edwards, e più tardi si sono recati a Gallier Hall, dove c'è stato il benvenuto ufficiale, e dove il Re Felipe ha ricevuto le chiavi della città e si è scoperta una targa commemorativa.

Dopo il pranzo, che si è tenuto al Gallier Hall, Felipe e Letizia hanno visitato la mostra "Recupero della Memoria: Spagna, New Orleans e il sostegno per la rivoluzione americana" al Palacio del Cabildo.

Il giorno successivo la coppia reale è andata al Museum of Art di New Orleans (NOMA), per assistere ad uno spettacolo culturale della città della Louisiana, legato al jazz e al "Mardi Gras".

A mezzogiorno il Re Felipe e la Regina Letizia si sono recati a San Antonio (Texas).




Il re Guglielmo dei Paesi Bassi in Lettonia

12 -13  giugno 2018

Sua Maestà il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi era in visita di stato in Lettonia, in occasione dei suoi 100 anni di indipendenza.

In questa visita non c'era la Regina Maxima, che dopo la morte di sua sorella , ha preferito rimanere in Argentina.

Il primo ministro Jüri Ratas ha dato il benvenuto al re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi al Stenbock House.
Nel corso dell'incontro, Ratas ha dichiarato di essere felice della cooperazione tra l'Estonia ed i Paesi Bassi.
Il primo ministro e il re Guglielmo Alessandro hanno discusso nel campo della difesa e sicurezza, in particolare sulle possibilità di rafforzare la lotta contro gli attacchi informatici e la disinformazione.



lunedì, giugno 18, 2018

Il Re Filippo incontra i diavoli rossi belgi.

13 giugno 2018



Sua Maestà il Re Filippo era andato al centro nazionale di calcio a Tubize, per incontrare ed esprime tutto il sostegno della famiglia reale ai diavoli rossi belgi

La squadra di calcio belga si stava preparando per la Coppa del Mondo FIFA 2018 che si svolge in Russia.







Il principe dell'Arabia Saudita con Putin prima della cerimonia di apertura della Coppa del mondo 2018

14 giugno 2018

Il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman ha assistito alla partita inaugurale tra la Russia e  la Arabia Saudita per i Mondiali 2018 che si è svolta a Mosca.

Prima della partita Russia-Arabia Saudita il principe saudita Mohammed bin Salman e Putin si sono incontrati al Cremlino per discutere su alcuni temi, in particolare sulle misure di limitazione della produzione di petrolio adottate dall'organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC) insieme alla Russia.

In questa incontro il presidente Putin ha detto al Principe saudita : "Sono contento che sei qui, ma credo che capirai se oggi non auguro buona fortuna alla tua squadra ...".

La partita inaugurale delle Coppa del mondo 2018 si è conclusa con la netta vittoria della Russia sull'Arabia Saudita per 5 a 0.




Il re Guglielmo dei Paesi Bassi in Estonia

12-13 giugno 2018

Dopo essere stato in Lettonia, Sua Maestà il re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi era andato in Estonia, ma da solo senza la Regina Maxima, che dopo la morte di sua sorella , Inés Zorreguieta, ha preferito rimanere in Argentina.

Il programma si è concentrato sui legami storici tra Paesi Bassi e l'Estonia , ma ci sono anche stati degli incontri per esplorare la possibilità di espandere le partnership economiche.

Dopo la cerimonia di benvenuto ufficiale nel palazzo presidenziale, il Re dei Paesi Bassi ha piantato una quercia nel parco di Kadriorg ed ha deposto una corona alla Colonna della Vittoria della Guerra di Indipendenza.
Il re ha poi incontrato il primo ministro Jüri Ratas nella Stenbock House, prima di visitare il Riigikogu (il parlamento dell'Estonia).
La prima giornata si è conclusa con un banchetto di stato nel castello di Keila-Joa.

Nel secondo giorno il Re Guglielmo Alessandro ha visitato una società digitale, sulla privacy e la sicurezza informatica, e poi ha incontrato il direttore del Centro per la cooperazione contro la cibernetica (CCDCOE), con sede a Tallinn, un'organizzazione militare internazionale che si occupa di tecnologia, strategia, operazioni e legislazione.

Dopo una breve passeggiata nel centro storico di Tallinn, il Re olandese ha partecipato  ad una forum sul tema dell'innovazione agricola. e sull'uso sostenibile delle risorse naturali, e c'è stato la firma su un memorandum d'intesa..

Dopo un ricevimento con rappresentanti della comunità olandese in Estonia, il re ha raggiunto il Kumu Art Museum per assistere ad una mostra che segna i 100 anni dell'indipendenza dell'Estonia.
La visita di stato in Estonia si è conclusa con una cerimonia al Palazzo Presidenziale.


Related Posts with Thumbnails