Sua Maestà la Regina Sofia di Spagna è a Londra.

30 aprile 2014

© Casa de S.M. el Rey
Sua Maestà la Regina Sofia di Spagna si è recata a Londra, in Inghilterra, per inaugurare ufficialmente la biblioteca dell'Istituto Cervantes di Londra che porta il suo nome ("Reina Sofia").

La biblioteca dell'Istituto Cervantes di Londra, ha più di 35.000 volumi ed è un punto di riferimento indispensabile per la lingua e la cultura spagnola nel Regno Unito.

Nella cerimonia di apertura, Sua Maestà la Regina era accompagnata dal direttore dell'Instituto Cervantes, Victor Garcia de la Concha; il direttore dell'Instituto Cervantes di Londra, Julio Crespo, e dall'Ambasciatore di Spagna, nel Regno Unito, Federico Trillo-Figueroa, e da rappresentanti nel mondo della cultura e di varie istituzioni britanniche.

Dopo i discorsi di apertura della biblioteca, Sua Maestà la Regina ha visitato la mostra di libri provenienti dal Regno Unito, Stati Uniti, Irlanda, Canada e Australia, scritti tra il 1750 e il 1950. Questi libri sono disponibili anche presso il Centro Virtual Cervantes, CVC.
La mostra virtuale è stata presentata a Madrid il 10 ottobre 2013 in collaborazione con Google.

Questa inaugurazione segna l'inizio di una nuova fase di diffusione della cultura e lingua spagnola nel Regno Unito.

L'Instituto Cervantes è un'istituzione pubblica creata dalla Spagna nel 1991 per la promozione e l'insegnamento della lingua spagnola e per la diffusione della cultura spagnola e latinoamericana, il cui presidente onorario è Sua Maestà il Re e l'amministratore delegato è esercitato dal Primo Ministro.
E' presente in 86 città in 43 paesi dei 5 continenti. Ha anche due sedi in Spagna, a Madrid e ad Alcalá de Henares.

Con circa 250.000 studenti iscritti, l'Instituto Cervantes è la più grande istituzione al mondo dedicata alla lingua spagnola. Ha ricevuto il Premio "Principe delle Asturie" nel 2005 nella categoria delle Comunicazioni e Filosofia.

VIDEO