Sua Maestà laa Regina Margherita II di Danimarca in Cina

24 - 28 aprile 2014

Visita di Stato di 4 giorni in Cina per la Regina Margherita II di Danimarca e il principe consorte Enrico, che ha lo scopo di rafforzare la cooperazione e sviluppare insieme le relazioni bilaterali.

La coppia reale è stata accolta a Pechino dal presidente cinese Xi Jinping e da sua moglie.

Al Palazzo dell'Assemblea del Popolo a Pechino, il presidente cinese Xi Jinping ha ricordato che nel 1979 la regina aveva visitato per la prima volta la Cina, diventando il primo capo di stato a visitare la Cina dopo la sua riforma e l'apertura all'estero. Dopo 35 anni, la regina Margherita II è arrivata di nuovo in Cina, e queste 2 visite testimoniano il processo storico della riforma cinese, e dimostrano le ottime relazioni tra Cina e Danimarca. La Cina vuole impegnarsi insieme alla Danimarca a portare avanti la partnership strategica bilaterale.

Sua Maestà la Regina Margherita II ha affermato: "Questo mio viaggio in Cina mi aiuta a vedere concretamente lo sviluppo e il cambiamento della Cina. Spero di approfondire ulteriormente le buone relazioni bilaterali già esistenti, e con questa mia visita, aumentare la comprensione reciproca e l'amicizia fra i popoli dei due paesi e promuovere le cooperazioni di mutuo vantaggio al fine di conseguire ulteriori successi."

Il giorno successiva la regina Margherita e il principe Enrico hanno partecipato alla conferenza danese-cinese di partenariato dal titolo "La Sostenibilità tra Cina e Danimarca" che si è svolta al Diaoyutai State Guesthouse, durante la quale la regina ha tenuto il discorso di apertura.

Dopo la conferenza, la coppia regnante ha visitato la Città Proibita di Pechino.

Nel pomeriggio, la Regina ha partecipato ad un incontro ufficiale con il primo ministro Li Keqiang e con il presidente del Congresso Nazionale del Popolo Zhang Dejiang, presso la Grande Sala del Popolo.

Per terminare la giornata, la Regina Margherita e il principe Enrico hanno partecipato ad un banchetto di benvenuto presso che si è svolto al "Diaoyutai State Guesthouse".

VIDEO