L'Olanda festeggia il Giorno del Re.

26 Aprile 2014

Sua Maestà il Re Guglielmo Alessandro dei Paesi Bassi ha celebrato il suo primo Konigsdag (il giorno del Re), alla vigilia del suo 47° compleanno.
Guglielmo Alessandro è salito al trono il 30 aprile 2013 succedendo alla madre, la regina Beatrice che aveva annunciato la propria abdicazione il 28 gennaio 2013.
È il primo sovrano maschio dei Paesi Bassi dal 1890.

Migliaia e migliaia di olandesi sono scesi in piazza per unirsi alle celebrazioni, e tutta la famiglia reale olandese, fatta eccezione per la principessa Mabel,  ha partecipato al primo Koningsdag dopo 124 anni, nelle città di De Rijp e Amstelveen.

Guglielmo Alessandro, Maxima, Beatrice insieme alle principessa Amalia, Alexia e Arianna
Koningsdag (o Koninginnedag quando c'è una regina regnante) è il compleanno ufficiale della monarchia olandese, che tradizionalmente si festeggia al compleanno del sovrano.
Quando l'ex regina Beatrice salì al trono nel 1980, scelse di mantenere la festa nel giorno del compleanno di sua madre, 30 aprile, perché il suo compleanno cade alla fine di gennaio quando di solito fa brutto tempo.

Questo evento risale al 1885, in occasione del quinto compleanno della principessa Guglielmina,
una sorta del giorno della principessa,
Dopo la morte del re Guglielmo III nel 1890, e la conseguente ascesa al trono di Guglielmina, il Giorno della Principessa divenne il Giorno della Regina, e la festa continuerà a essere celebrata il 31 agosto fino al 1948.
Quando la figlia, Giuliana, sali al trono dopo l'abdicazione di Guglielmina, nel 1948 il Giorno della Regina si trasferisce al suo compleanno, 30 aprile.
Regina Beatrice, che è nata il 31 gennaio, decise di mantenere questa festa nazionale alla data del 30 aprile per commemorare la sua ascesa al trono e per ricordare sua madre, Giuliana.

VIDEO