I giornalisti italiani parlano dei costi della Monarchia britannica, ma non di quelli della repubblica italiana che sono superiori.

Clamoroso autogol dei giornalisti italiani (servi del regime repubblicano) che pur di attaccare la Monarchia mettono in evidenza il lieve aumento dei costi della Corona britannica, dimenticando però di fare un confronto con i costi della repubblica italiana che sono enormemente superiori.

I titoli relativi ai costi della Monarchia britannica, pubblicati dai giornali erano tutto un programma: "La monarchia costa sempre di più", "Monarchia, ma quanto ci costi?", "La monarchia costa cara" ....

Se è vero che la Monarchia inglese costa all'anno 45 milioni di euro, la repubblica italiana costa ben 231 milioni, 6 volte in più !
Mi chiedo con quale faccia tosta si possa considerare cifra intollerabile i costi della monarchia inglese e non quelli della repubblica italiana, che sono 6 volte più grandi...

Facendo il rapporto con la popolazione ogni cittadino italiano (neonati inclusi) spende ogni anno 3,8 euro per il mantenimento del Quirinale, contro i 70 centesimi di euro che gli inglesi spendono per Buckingham Palace. In realtà scenderebbero a 30 centesimi se si considera i 134 milioni di cittadini del Commonwealth, che riconoscono la Regina come Capo di Stato.

Inoltre si deve tener conto che tutte le voci di spesa della Monarchia sono scrupolosamente documentati, mentre non c'è altrettanto rigore e chiarezza nei costi  della repubblica italiana.
Si sa tutto come sono utilizzati i soldi per la Monarchia britannica, viaggi, restauro delle residenze, arredamenti, tappezzerie, mobilio, addirittura il consumo di gas ed elettricità ...
Top secret invece per le spese di Napolitano &Company che ripeto sono 6 volte più grande !
Come sono spesi i denari pubblici per il Quirinale? E le altre residenza?
Come Napolitano usa i soldi dei contribuenti? Quanti viaggi ha fatto in aereo o in treno ?
Con quali criteri sono state scelte le migliaia di persona che lavorano al Quirinale? ....

Secondo gli ultimi dati ufficiali, per la Famiglia Reale sono stati spesi nell'ultimo anno fiscale 35,7 milioni di sterline (circa 45 milioni di euro), quasi 2 milioni di sterline in più rispetto all'anno precedente.
Tra le voci più controverse la ristrutturazione degli appartamenti di Kensington Palace dove risiedono William e Kate, che ha contribuito in maniera decisiva all'aumento della spesa totale.
E il Quirinale ....?
Il principe Carlo, per recarsi con un volo privato ai funerali di Nelson Mandela, ha speso 246.160 sterline.
Quanto è costato il viaggio in SudAfrica della Boldrini con il suo fidanzato ...? 
Intanto Sua Maestà Elisabetta II ha tagliato: meno trasferte (da 4,5 del 2012 a 4,2 milioni di sterline nel 2013), meno ricevimenti e meno feste.
Quanto costano ai poveri italiani i ricevimenti di Napolitano ...? Sono aumentati?

In Italia le notizie relative alla monarchia ( in particolare quelle su Casa Savoia) sono sempre modificate ad arte, ci sono sempre aggettivi e forzature che servono a convincere il lettore a farsi un'idea distorta della monarchia e di nascondere le vergogne della repubblica italiana.
Il livore nei confronti della monarchia ha reso cechi i giornalisti, o meglio per mantenere i posti di privilegio e per servilismo verso chi comanda, sono dei semplici servi del regime, venditori di fumo e falsità sulle quali si fonda la repubblica italiana.

In Italia la malformazione congenita del giornalismo italiano ha trasformato l'Italia in un Paese semilibero per l'informazione.

Nonostante i costi i sudditi non si arrabbiano se ogni anno devono pagare meno di una tazzina di caffè, anzi gli inglesi restano fedeli alla Monarchia che la amano e la rispettano profondamente.

Cari inglesi continuate a tenervi la Monarchia, in confronto noi italiani spendiamo di più per non avere nulla.  Anzi la repubblica italiana è un fallimento !