Papa Francesco riceve il Re e la Regina di Spagna in Vaticano.

28 aprile 2014

Dopo la canonizzazione di Papa Giovanni XXIII e Papa Giovanni Paolo II, Sua Maestà il Re Juan Carlos e la Regina Sofia di Spagna hanno incontrato Papa Francesco I in udienza privata.

L'incontro ufficiale con il Papa Francisco si è svolto  nell'aula Paolo VI in un clima cordiale e amichevole ed è durato 53 minuti, il doppio rispetto alla durata delle visite con i capi di stato.

Durante i cordiali colloqui sono state rilevate le buone relazioni tra la Santa Sede e la Spagna, che sono andate sempre più consolidandosi secondo lo spirito degli Accordi del 1979.


Il Papa e il Re hanno affrontato diverse questioni, tra i quali il problema della disoccupazione giovanile e la situazione in Ucraina.

Juan Carlos e la regina Sofia hanno anche preso l'occasione per parlare di una possibile visita di Francesco in Spagna nel 2015, in occasione del quinto centenario della nascita di Santa Teresa, anche se non c'è nessun invito ufficiale.

Juan Carlos e Sofia, vestita in bianco avorio, hanno regalato al Papa due volumi, rilegati in pelle bianca, con lo stemma pontificio sul verso della copertina e quello reale sul retro, contenenti le opere complete di due mistici spagnoli, san Giovanni della croce e santa Teresa d'Avila.

Jorge Mario Bergoglio ha regalato ai reali una medaglia raffigurante la pianta originale di piazza San Pietro (“Che meraviglia”, ha commentato il Re) e una copia della sua esortazione apostolica "La gioia del Vangelo".

I Reali di Spagna si sono incontrati anche con il Cardinale Pietro Parolin, Segretario di Stato, il quale era accompagnato dall'Arcivescovo Dominique Mamberti, Segretario per i Rapporti con gli Stati.

VIDEO