La Regina Rania di Giordania sostiene la crescita economica delle Donne

20 gennaio 2015

Sua Maestà la Regina Rania ha incontrato i rappresentanti di alcune società locali che lavorano per la crescita e lo sviluppo economico delle donne in Giordania
La sovrana ha incontrato la "Fida Jordan" (FJ), una ONG finlandese che opera in Giordania dal 2004, che sostiene la creazione di diverse società locali delle donne e che combatte contro la povertà non solo finanziarie, ma anche di conoscenza.

Sua Maestà ha discusso con alcune donne che hanno ottenuto dei successi, raggiunti grazie alla collaborazione con organizzazioni come la FJ.


La Regina Rania ha sottolineato l'importanza di promuovere la crescita economica delle donne e le ha incoraggiate ad avere un ruolo attivo nelle loro comunità.

Nel corso della riunione, il presidente della "Al Badia Society", ha mostrato i programmi di formazione e di sensibilizzazione, sottolineando che le fonti alternative di reddito per le donne locali contribuiscono a migliorare la società.

Durante la visita, Sua Maestà ha visitato alcune attività come un salone di bellezza, un laboratorio di prodotti d'arte fatti a mano e accessori per le donne locali, che sono venduti in diverse fiere di Amman e che generano un reddito supplementare per le donne.

LINK
queenrania