La Famiglia Reale riceve la squadra spagnola che ha vinto il Campionato del Mondo di pallamano

11 febbraio 2013

Al Palazzo della Zarzuela, il re Juan Carlos, la regina Sofia, il principe e la principessa delle Asturie hanno ricevuto in udienza la squadra nazionale di pallamano che ha vinto il campionato del mondo, che si è svolto in Spagna dalla 11 al 27 gennaio.

Il Re, la Regina e i principi delle Asturie hanno avuto l'opportunità di salutare i membri della squadra nazionale e tutto il personale esprimendo le Loro congratulazioni.

Rivolgendosi alla squadra, Sua Maestà il Re ha detto: "potete sentirvi orgogliosi", ed oltre alla squadra il sovrano ha anche ringraziato i tecnici dicendoli "grazie di cuore. Perché con i vostri gesti sportivi avete dimostrato cosa possono fare gli spagnoli quando lavorano insieme, collaborano a vicenda, ed hanno fiducia in loro stessi".


Sua Maestà ha anche sottolineato che "questo esempio encomiabile di unità e di efficienza si proietta in tutto il mondo che ha visto il vostro trionfo. Avete meritato la Medaglia d'Oro di pallamano".

Durante il campionato, Sua Altezza Reale il Principe delle Asturie aveva presieduto la partita inaugurale, tra la Spagna e l'Algeria alla Caja Magica di Madrid, ed ha partecipato alla finale, con SAR la Principessa di Danimarca Mary.
La partita finale tra la Spagna e la Danimarca si era tenuta al Palau Sant Jordi di Barcellona, ed era stata nettamente vinta dalla squadra spagnola per 35 a 19.

LINK
Audiencia a la Selección Nacional de Balonmano, Campeona del Mundo 2013