Alberto II di Monaco in Brasile

SAS il Principe Alberto di Monaco si è recato in Brasile per visitare 'Casa do Menor São Miguel Arcanjo', la casa che sostiene i bambini svantaggiati nella iniziativa di Padre Renato Chiara.

Il Sovrano ha parlato a lungo con il padre Renato Chiera che, attraverso le sue azioni e le donazioni dell'ONG brasiliana aiuta migliaia di giovani in difficoltà.

Fin dalla sua istituzione, l'associazione si è concentrata sulla raccolta di fondi per la Casa do Menor São Miguel Arcanjo, associazione brasiliana filantropica fondata nel 1986 da Padre Renato Chiera.

Casa do Menor aiuta soprattutto i bambini e gli adolescenti che devono affrontare una situazione di totale abbandono, vittime di abusi, minacce di morte, la droga o la prostituzione, con l'obiettivo di salvare questi bambini, assicurando loro uno sviluppo fisico e mentale e la loro integrazione nella società.

Il Sovrano ha incontrato anche Sebastiao Salgado, economista brasiliano e fotografo, che ha avviato un grande progetto di riforestazione negli Stati di Minas Gerais e Espirito Santo.

Il giorni precedenti il principe Alberto di Monaco aveva visitato un istituto di beneficenza a Nova Iguaçu.

LINK
Déplacement de S.A.S. le Prince Albert II au Brésil