L'imperatore Akihito al Trono del crisantemo da 24 anni

12 novembre 2014

Oggi, Sua Maestà Imperiale l'imperatore Akihito del Giappone festeggia il 24° anniversario dell'ascesa al Trono del crisantemo.

Il 12 novembre 1990 all'età di 56 anni il principe ereditario Akihito sale ufficialmente al trono  in seguito alla morte del padre, l'imperatore Hirohito, avvenuta il 7 gennaio del 1989.

E' stato davvero un evento storico, che avviene dopo 63 anni del regno di suo padre, l'imperatore Showa, che è il regno più lungo della storia imperiale giapponese.

Akihito diventa l'imperatore giapponese in una cerimonia che si svolse nel cortile del Palazzo Imperiale con la partecipazione di rappresentanti provenienti da 158 paesi diversi.
Tra i tanti ospiti presenti alla intronizzazione - durante la quale l'imperatore indossa un storico kimono di seta color ruggine e si ferma su un trono d'oro - è presente anche il principe Carlo con la principessa Diana, il re Carlo Gustavo e la regina Silvia di Svezia, e il Principe Alberto di Monaco.

L'imperatore Akihito è il 125° imperatore del Giappone, e anche se rappresenta la continuazione di una dinastia di 2.600 anni, è un imperatore giapponese più moderno, che si è avvicinato al suo popolo. "Trovo naturale che la famiglia imperiale stia vicino al popolo", disse una volta Akihito.

VIDEO