La famiglia reale svedese commemora il bicentenario della sua dinastia
21 agosto 2010

Al castello di Orebro, il Re Carlo Gustavo, la Regina Silvia, la principessa ereditaria Vittoria, il principe Daniel, il principe Carlo Filippo e la Principessa Maddalena hanno presieduto le cerimonie commemorative del bicentenario della dinastia Bernadotte.

Questo è stato il primo appuntamento ufficiale della coppia reale Victoria con il marito dopo il loro matrimonio del 19 giugno.

La giornata è iniziata con i reali al castello Stjernsund dove sono stati raggiunti dal governatore Rose-Marie Fredbran e dal Presidente del Consiglio Lars O Mohlin.

Nel pomeriggio le celebrazioni dei 200 anni della Dinastia sono continuate con la visita della Famiglia Reale a due mostre al Museo della Contea di Örebro.

Poi la Famiglia Reale ha visitato la Chiesa di San Nicola, dove il 21 Agosto 1810 avvenne la sessione parlamentare di Örebro.

Dopo i reali sono andati, in carrozza trainata da cavalli, al mercato del Ferro dove il Re Carlo ha tenuto un discorso sul bicentenario della sua famiglia.

La Casa di Bernadotte risale al 1810 quando il Parlamento svedese scelse il Maresciallo di Francia, Jean-Baptiste Jules Bernadotte come erede del trono svedese (la dinastia precedente non aveva eredi). Egli governò come re Carlo Giovanni XIV. Fu anche re di Norvegia fino a quando il paese si separò dalla Svezia nel 20° secolo.

Link
Kungafamiljen vid 200-års jubileet av tronföljarvalet i Örebro 1810