Il principe Alessandro e la principessa Caterina di Serbia donano un furgone ad un centro per disabili

10 dicembre 2019

Il principe Alessandro e la principessa Caterina di Serbia hanno visitato un centro per disabili nella città di Stamnica, per consegnare un furgone per trasporto  offerto dalla fondazione Principessa Reale.

La donazione, è stata fornita con l'aiuto della organizzazione umanitaria Lifeline Chicago, la cui matrona è la principessa Caterina, ed in memoria di Milica Malesevic, che è stata per tutta la vita sostenitrice dell'impegno della famiglia reale serba nell'aiutare i serbi.

Attraverso la fondazione principessa Caterina recentemente e sempre al centro di Stamnica, i reali avevano consegnato 10 letti ospedalieri con materassi antidecubito per adulti, 5 letti ospedalieri per bambini con materassi e altre attrezzature mediche per un valore di oltre 10000 euro.

La organizzazione Lifeline lavora con la Fondazione Principessa Caterina a Belgrado per fornire aiuti umanitari alla popolazione serba, indipendentemente dalla religione o dall'origine etnica, con particolare attenzione all'aiuto ai bambini disabili, agli orfani.

Nel 1993, la Fondazione Principessa Caterina aveva fondato la Lifeline Humanitarian Organization che attualmente ha uffici a Chicago, New York, Toronto, Londra e Atene.