Il Principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia sono in Tasmania.

8 novembre 2012

Dopo la tappa in Papua Nuova Guinea e quella in Australia, il principe Carlo e la duchessa Camilla proseguono il tour, organizzato per le celebrazioni dei 60 anni di regno di Elisabetta II, ed hanno raggiunto l'isola di Tasmania.

Nel suo ruolo di protettore della "Campagna per la Lana", e con lo scopo di aiutare i produttori di lana del Commonwealth britannico, il principe si è recato a Sorell per visitare un'azienda di allevamento di montoni.

Carlo in Tasmania

Il principe ha avuto l'occasione di conoscere come si produce la pregiata lana merino, utilizzata per fare maglieria di lusso e stoffa spesso usata da stilisti italiani.

"The Woolmark Company", impegnata nella diffusione della cultura legata all'utilizzo della lana, ha lanciato la Campaign For Wool, nata con il patrocinio del Principe del Galles, Carlo d'Inghilterra.
Il Principe Carlo, convinto ambientalista, è fortemente impegnato nel sostenere lo sviluppo dell'industria laniera, con lo scopo di accrescere la consapevolezza e la sensibilità dei consumatori nei confronti della lana, materiale naturale e completamente eco sostenibile, attraverso una serie di attività che coinvolgono il mondo della moda, dei media, della scuola e delle aziende.

LINK
Prince Charles steals Obama's limelight in Tasmania