Il principe Haakon lancia la candidatura della Norvegia al Consiglio di sicurezza dell'ONU

21 giugno 2018

Il principe ereditario di Norvegia, Haakon, insieme al ministro degli esteri norvegese Ine Eriksen Søreide, era andato nel quartier generale delle Nazioni Unite a New York.

A nome della Norvegia, il principe Haakon ha annunciato la candidatura della Norvegia ad un seggio nel Consiglio di sicurezza dell'ONU per il periodo 2021-22.

Nel Rose Garden, presso il quartier generale delle Nazioni Unite, il principe Haakon e il ministro degli Esteri hanno tenuto una conferenza stampa, sottolineando che la Norvegia ha interessi nazionali nella difesa dell'ONU e del diritto internazionale.

"È importante disporre di un sistema internazionale di regole, negoziazioni e dialogo costruttivo. Pertanto, l'ONU è importante. Sono stato un ambasciatore per il Fondo di sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP) per 14 anni. In quegli anni ho visto come funziona l'ONU e quali sono i buoni sforzi che l'ONU sta facendo per la salute, l'istruzione e la lotta alla povertà ", ha dichiarato il principe Haakon alla stampa.

Dopo l'annuncio ufficiale della candidatura, il principe Haakon ha visitato la sala dove il Consiglio di sicurezza tiene le sue riunioni, insieme a rappresentanti di vari altri paesi.
La sala è stata donata dalla Norvegia all'ONU nel 1952, ed è stata progettata dall'architetto norvegese Arnstein Arneberg.