L'imperatore Akihito del Giappone torna al lavoro dopo alcuni giorni di riposo

5 luglio 2018

L'imperatore Akihito del Giappone ha ripreso le sue funzioni ufficiali, dopo tre giorni di pausa per motivi di salute.

Il sovrano aveva cancellato i suoi impegni dopo che il medico personale aveva diagnosticato “sintomi di vertigini e nausea a causa di anemia cerebrale, che richiedono un completo riposo e controlli",
L'anemia cerebrale è una condizione derivante da insufficiente flusso di sangue al cervello.

L'imperatore Akihito ha avuto precedenti problemi di salute, ha subito un intervento chirurgico per il cancro alla prostata nel 2009, un intervento chirurgico al cuore nel 2012, e nel 2011 era stato ricoverato tre settimane per una broncopolmonite all'ospedale dell'università di Tokyo..

Nel 2016 Akihito aveva annunciato il suo desiderio di abdicare, citando la sua età ed i suoi problemi di salute.

Adesso è previsto che l'imperatore Akihito abdicherà a favore del primo figlio, il principe ereditario Naruhito, il 30 aprile 2019 presso il Palazzo Imperiale