A quanto pare Hillary Rodham Clinton sarà il nuovo segretario di Stato americano del governo Obama.
Solo pochi giorni fa, Obama e la Clinton erano i due rivali durante la prima parte delle campagne elettorali, adesso questi due protagonisti diventano così partner.

A questo punto mi chiedo se è giusto che questi 2 personaggi possano tranquillamente mettersi insieme, dopo che hanno speso milioni di dollari per combattere l'uno contro l'altro.

Lasciamo da parte altre considerazioni politiche e considerando solo l'aspetto economico, con il sistema presidenziale c'è un enorme spreco di denaro che proprio non ha senso.

Infatti per conquistare la Casa Bianca, tutti i candidati per competere tra loro devono spendere milioni di dollari.
Mesi fa durante le primarie Obama aveva speso già milioni di dollari per battere la Clinton, cosa che si è ripetuto poi contro McCain.

Ed adesso Obama, dopo aver speso una quantità enorme di denaro pubblico per battere la Clinton, offre alla rivale un posto di prestigio.
Ma non potevano mettersi d'accordo prima ?


Alla fine una considerazione italiana.
Conoscendo bene quanto sia avida di denaro la nostra classe politica, ho orrore nell'immaginare quello che potrebbe succedere se anche in Italia ci fosse un sistema simile a quello degli stati uniti.


Obama e dollari
Obama, Usa, politica, Italia
complotto obama, elezioni USA, naziskin
Elezioni presidenziali USA, denaro e scandali