Sua Maestà Re Juan Carlos I di Spagna è arrivato in India, per una visita di 4 giorni, a capo di una delegazione di uomini d'affari e funzionari governativi.

24 - 27 OTTOBRE 2012

Al suo arrivo a Mumbai, Juan Carlos è stato accolto dall'Ambasciatore di Spagna in India, il signor Gustavo de Arístegui.

Lo scopo del viaggio è quello di rafforzare i legami bilaterali in diversi settori, tra cui i settori come le infrastrutture, i trasporti, l'energia e la difesa.

Al palazzo presidenziale "Rashtrapati Bhavan" di Nuova Delhi, il Re di Spagna Juan Carlos ha incontrato il primo ministro indiano Manmohan Singh, e il presidente indiano Pranab Mukherjee, e durante la cerimonia al piazzale il Re ha ispezionato la guardia d'onore.

Nel suo secondo giorno di visita ufficiale, Don Juan Carlos ha reso omaggio al Mahatma Gandhi, recandosi al mausoleo del leader pacifista.
Il sovrano ha deposto una corona di fiori con i colori della bandiera spagnola e ha tenuto un momento di silenzio prima di far cadere alcuni petali sulla piattaforma quadrata di marmo che segna il luogo dove fu cremato Gandhi dopo il suo assassinio nel 1948.

In seguito Re Juan Carlos ha presieduto la firma di cinque accordi economici con l'India.

Inoltre Sua Maestà Juan Carlos ha partecipato a un ricevimento con vari imprenditori indiani.
Nel suo discorso il re ha osservato, "L'India è un grande paese con una crescente influenza nel mondo sempre più globalizzato."

A Bombay, il re ha incontrato la comunità spagnola che si è stabilizzata nella regione.

Al termine del suo soggiorno in India, il Re di Spagna dovrebbe avere un colloquio con Sonia Gandhi a Nuova Delhi.

LINK
El Rey pide internacionalizar las empresas españolas en su segunda jornada en la India