Barack Obama è andato in Arabia Saudita per aprire una nuova stagione di dialogo con il mondo musulmano.
(4 giugno 2009)

Obama ha incontrato Re Abdullah, custode delle moschee di Mecca e Medina, e quindi ha salutato altri alti dignitari del regno wahabita durante una cerimonia studiata nei minimi dettagli per sottolineare l’importanza del viaggio del presidente americano in Medio Oriente.
Concluso il cerimoniale, il colloquio è continuato nella tenuta personale di Re Abdullah, il ranch nel deserto dove il sovrano alleva i propri cavalli pregiati.

Obama ha ricevuto una collana d’oro da Re Addullah.