Il Principe Harry presenta gli Invictus Games

6 marzo 2014

Sua Altezza Reale il principe Harry è sempre più proiettato verso le cause benefiche, ed in particolare a favore dei soldati feriti in battaglia.

Harry, anche lui militare, che in Afghanistan aveva pilotato elicotteri  da combattimento Apache, bello, scavezzacollo, con un cuore grande così, è lo sponsor perfetto per lanciare gli  "Invictus Games". 

Dopo la famosa spedizione nel Polo Sud, al villaggio olimpico di Londra il principe Harry ha presentato gli "Invictus Games", competizione pensate per reduci che hanno subito menomazioni in guerra.

Alla presentazione degli "Invictus Games", che si terranno dal 10 al 14 settembre a Londra, Harry si è subito messo alla prova giocando ad una partita di pallavolo insieme ad alcuni mutilati di guerra.

L'evento è sponsorizzato dal governo britannico e da Jaguar Land Rover, e oltre al principe Harry, c’erano il ministro della Difesa, Philip Hammond, e il sindaco di Londra, Boris Johnson.

"Questo evento vuole mostrare l’immenso potere dello sport nella riabilitazione di chi è stato ferito servendo il proprio Paese e quanto la vita vada oltre la disabilità", ha detto Harry.

Il principe è già padrino dell’associazione ‘Walking with the Wounded” per i soldati feriti in prima linea, con la quale aveva partecipato l’anno scorso ad una spedizione al Polo Sud.

VIDEO


LINK
Prince Harry launches Paralympic-style games for soldiers