Juan Carlos è stato di nuovo operato per un'altra lussazione all'anca, ma ha già lasciato l'ospedale

26 aprile 2012

Il re Juan Carlos è stato operato nella notte per una nuova lussazione all'anca destra, dove lo scorso 14 aprile gli era stata applicata una protesi, a seguito della caduta sofferta durante un viaggio per una battuta di caccia all'elefante in Botswana.

Il sovrano aveva appena ripreso la sua agenda ufficiale, con due udienze al palazzo della Zaruela del direttore dell'Istituto Cervantes, Victor de la Concha, e del ministro degli Esteri degli Emirati Arabi Uniti, lo sceicco Abdullah bin Zayed al Nahyan.

Secondo le fonti, Juan Carlos facendo un movimento brusco si è provocato una nuova lussazione dell'anca, che era ancora in guarigione dopo l'intervento sottoposto il 14 aprile.

Trasferito all'ospedale San José, il sovrano è stato riportato in sala operatoria e, dopo l'intervento e la notte trascorsa in rianimazione, è stato trasferito in reparto.
A quanto pare l'intervento chirurgico ha corretto una sublussazione del fianco destro del sovrano.

Il Re di Spagna ha già lasciato l'ospedale San José di Madrid e continuerà il suo recupero nella sua residenza del Palazzo della Zarzuela.

Juan Carlos di Spagna ha già ricevuto il primo ministro, Mariano Rajoy, nel suo ufficio.

LINK
ABC