Il nuovo re della Malesia è stato intronizzato in una sontuosa cerimonia ricca di tradizioni secolari reali.

11 aprile 2012

Sultan Abdul Halim Mu'adzam Shah, 84 anni, che è stat già re in precedenza nel 1970, è la prima persona a tenere questa carica per due volte.

Il re, che si chiama Yang di-Pertuan Agong o "Lui che è diventato Signore", ha formalmente assunto l'incarico in una cerimonia trasmessa in televisione alla sala del Trono Giallo del nuovo palazzo nella collina nella capitale Kuala Lumpur.

Il primo ministro Najib Razak ha proclamato Re il Sultan Abdul Halim, davanti ad un pubblico di altri sultani malesi, ministri e dignitari stranieri.

Il sovrano, vestito di nero e giallo con insegne reali, ricamati con fili d'oro, si è presentato con una copia del Corano e con il lungo pugnale reale - un simbolo di potere e di autorità - che il re poi lo ha baciato.

Quindi ha fatto il giuramento di ufficio per governare Malaysia in modo equo, sostenere la fede islamica e garantire un giusto governo.

Nel suo discorso, Sultan Abdul Halim Najib ha elogiato il governo,  ricordando di garantire la prosperità per tutti i malesi.

"Tutti i malesi hanno gli stessi diritti .... E' il mio desiderio di vedere che tutti i malesi ci guadagno dallo sviluppo del Paese", ha detto.

Nonostante il suo ruolo puramente cerimoniale, il re della Malesia ha grande rispetto da parte del pubblico, in particolare dalla maggioranza malay.

Ritratti di re e regina adornano gli edifici governativi in ​​tutto il paese.
Il re è anche il capo simbolo dell'Islam nella nazione, così come il capo nominale militare.




Nel mese di dicembre dopo essere diventato il 14° re, Sultan Abdul Halim fece un appello all'unità per le crescenti tensioni razziali nel paese multi-etnico.

Il paese è diventata una monarchia elettiva dopo l'indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1957.

E' l'unica monarchia dove il Re cambia ogni 5 anni, scelto tra i governanti dei 9 stati malesi che ancora sono guidati da sultani.

LINK
Malaysia enthrones new king in lavish ceremony