Visita di Benedetto XVI nel Regno Unito

EDINBURGH, UNITED KINGDOM - SEPTEMBER 16: Queen Elizabeth II and Pope Benedict XVI leave to meet school children outside the Palace of Holyroodhouse, the Queen's official residence in Scotland, on September 16, 2010 in Edinburgh, United Kingdom. Pope Benedict XVI is conducting the first state visit to the UK by a Pontiff. During the four day visit Pope Benedict will celebrate mass, conduct a prayer vigil as well as beatify Cardinal Newman at an open air mass in Cofton Park. His Holiness will meet The Queen as well as political and religious representatives. (Photo by Dan Kitwood/Getty Images)
L’arrivo del Papa nella capitale scozzese è stato molto cordiale visto che il Pontefice ha ricevuto l'accoglienza ufficiale da parte di Sua Altezza Reale Filippo di Mountbatten. La presenza del duca di Edimburgo è un gesto di grande cortesia da parte della famiglia reale.

In seguito c'è stato l'incontro storico del Papa Benedetto XVI con la Regina Elisabetta II, nel Palazzo reale di Holyroodhouse, a Edimburgo (residenza ufficiale della Regina in Scozia).

Dopo gli onori militari, l'esecuzione degli inni nazionali e la guardia d'onore, si è svolta la visita di cortesia a Elisabetta II.
All'interno del palazzo, nella morning room al primo piano, è avvenuto l'incontro privato e lo scambio dei doni.


Benedetto XVI è il secondo Papa a recarsi nel Regno Unito dopo Giovanni Paolo II, nel 1982 ma questo viaggio ha il rango di "visita di Stato" su invito della Regina Elisabetta II e del governo britannico.

Ecco il saluto del primo ministro inglese a Benedetto XVI.

Nell'incontro con la regina a Edimburgo il Papa ricorda che la fede è una forza potente per il bene di tutti.
Osservatorio Romano