Il Principe olandese Friso salvato da una valanga, è grave e si trova all'ospedale di Innsbruk, Austria.

Il principe olandese Giovanni Friso, il secondo figlio della regina Beatrice, dopo essere rimasto sepolto per 15 minuti sotto una valanga, in Austria, è stato trasportato all'ospedale universitario di Innsbruk.

Secondo l'agenzia austriaca, Johan Friso è stato rianimato dai soccorritori sul luogo della valanga, prima di essere trasportato in elicottero all'ospedale di Innsbruck.

In un comunicato, la casa reale olandese ha fatto sapere che le condizioni del principe sono stabili ma non è fuori pericolo.

Il principe si trova attualmente nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale di Innsbruck e da alcune indiscrezioni sembra che Friso abbia subito un trauma cranio-cerebrale.

L'incidente è avvenuto nella località sciistica di Lech, nell'Austria occidentale, mentre il principe sciava fuori delle piste segnate con un piccolo gruppo di altri sciatori.

La località di Lech è una meta abituale dei reali d'Olanda per le vacanze invernali e domenica erano arrivati anche la regina Beatrice, il principe ereditario Willem-Alexander, la moglie Maxima e le loro tre figlie.

La regina, saputo dell'accaduto, è corsa al capezzale del figlio, ed all'ospedale ci sarebbe anche l'erede al trono,il Principe Willem-Alexander.
Il Primo ministro olandese, Mark Rutte, ha detto che tutto il paese si stringe intorno alla Regina e a Friso.

Giovanni Friso, 43 anni, era stato escluso dalla linea di successione nel 2004, quando si era sposato senza l'approvazione del Parlamento olandese con Mabel Wisse Smit.
Anche le sue due figlie, Luana e Zaria, sono escluse dalla linea di successione.

LINK
LIVE: Ski-ongeluk Johan Friso