Il principe Friso potrebbe non svegliarsi più dal coma.

24 Febbraio 2012

Triste notizia per la Casa Reale d'Olanda.

Il principe Johan Friso d'Olanda, secondo figlio della regina Beatrice, potrebbe non svegliarsi più dal coma provocato dal grave incidente che gli è accaduto in Austria il 17 febbraio scorso.

In una conferenza stampa il primario del reparto di traumatologia dell'Ospedale universitario di Innsbruck, Wolfgang Koller, sulle condizioni del principe e sul suo futuro ha dichiarato:

"In questo momento non si può affermare con certezza se il principe Friso potrà mai riprendere conoscenza".

Il principe Friso è stato travolto da una valanga mentre sciava fuoripista alla stazione sciistica di Lech, ed è rimasto 20-25 minuti sepolto sotto la neve prima di essere tratto in salvo dai soccorritori e quindi trasferito in elicottero all'ospedale di Innsbruck.

Il principe Friso è arrivato in ospedale in condizioni di rianimazione e quindi è stato portato alla unità specializzata nel trattamento dei pazienti rimasti travolti da valanghe.
A causa del lungo periodo di tempo nel quale è rimasto sotto la neve, il suo cervello è rimasto troppo tempo senza ossigeno e il risultato è stato un arresto cardiaco, che è durato circa 50 minuti.

Purtroppo, la nostra speranza che i danni al cervello fossero lievi è stata vana, e da venerdì scorso, un team di specialisti si batte per salvare la vita del principe Friso.

E' chiaro che la mancanza di ossigeno ha causato ingenti danni al cervello del paziente, e per il momento non è certo se potrà mai riprendere coscienza.
In ogni caso, la riabilitazione potrà durare mesi, se non anni. 

LINK
Dutch Prince Johan Friso in coma after avalanche